Maneskin
Sony
Maneskin
Musica

Maneskin: Supermodel è il loro guanto di sfida al mondo del rock

Il nuovo singolo della band romana, che verrà presentato dal vivo nella finale dell'Eurovision, è stato co-prodotto da Max Martin, il produttore numero uno al mondo

Una delle accuse che vengono mosse maggiormente ai Maneskin è quella di suonare troppe cover nei loro concerti (una critica non infondata, visto che il loro brano di maggior successo nelle piattaforme streaming è Beggin' dei Four Seasons, con oltre un miliardo di stream). La giovane band romana ha pubblicato due soli album in carriera, quindi il repertorio non può essere necessariamente molto ampio, ma è il terzo disco, quello a cui stanno lavorando attualmente a Los Angeles, che probabilmente gli permetterà di spiccare definitivamente il volo da gruppo-rivelazione a formazione rock di livello internazionale, in grado di competere con i Foo Fighters, con i Muse e con gli Arctic Monkeys. Un assaggio di quello che dovrebbe essere il loro album della maturità ci è fornito oggi dal singolo Supermodel, disponibile in tutte le piattaforme streaming da mezzanotte, che, in effetti, suona assai diverso sia da Mamma mia che dalla più recente Gasoline, dedicata alla guerra in Ucraina.

La canzone sarà presentata dal vivo sabato 14 maggio durante la finale dell'Eurovision Song Contest, dove i Maneskin sono attesi come superospiti dopo la loro vittoria a Rotterdam nel 2021. Il pezzo si apre con un riff grunge anni Novanta, che ricorda Smells Like Teen Spirit dei Nirvana, poi subentra un ritmo incalzante, il basso tridimensionale di Victoria, fino all'adrenalinico refrain tutto da cantare: “Hey don’t think about it, hey just let it go, ‘cause her boyfriend is the rock’n’roll”. Leggendo i credits del brano, salta subito all'occhio il nome di Max Martin, il produttore con il maggior numero di singoli al numero uno al mondo: una garanzia di successo e di milioni di stream. Supermodel è stata scritta da Damiano David, Ethan Torchio, Victoria De Angelis e Thomas Raggi insieme a Max Martin, Rami Yacoub, Justin Tranter e Sylvester Willy Sivertsen, che ha co-prodotto il brano insieme a Martin e Yacoub. Un dream team che evidenzia le ambizioni internazionali dei Maneskin, a partire da Supermodel, che è il loro guanto di sfida al mondo del rock internazionale.

La canzone racconta la vita decadente di una top model, amante del lusso, del jet set e della cocaina, che è passata dal confessarsi in chiesa a confessare i suoi peccati a un'amica drag queen, non disdegnando di fare i soldi facili attraverso la piattaforma sexy OnlyFans. Il video, di cui i Maneskin hanno anticipato alcune immagini attraverso le stories di Instagram, avrà un'atmosfera glamour e sarà ambientato in una maxi-piscina hollywoodiana, con Victoria in pelliccia e completo intimo di cristalli, mentre Damiano posa in accappatoio nero e décolleté con i tacchi a spillo. Più sobri, come sempre, il chitarrista Thomas Raggi, con un look da cowboy contemporaneo, e il batterista Ethan Torchio, con gli inseparabili pantaloni di pelle. Insomma, nulla è lasciato al caso per la scalata dei Maneskin ai piani alti del rock, che, è bene ricordarlo, non è solo uno stile musicale, ma è anche e soprattutto un atteggiamento anticonformista e di "rottura" nei confronti della vita.

I più letti