Eazy Sleazy
Mick Jagger / Ansa
Eazy Sleazy
Musica

Mick Jagger e Dave Grohl insieme nel singolo Eazy Sleazy

Il brano è stato scritto dal frontman dei Rolling Stones durante il lockdown, con la collaborazione del leader dei Foo Fighters alla batteria, chitarra e basso

«É una canzone che ho scritto per uscire dall'isolamento, con quell'ottimismo di cui c'è bisogno. Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui. Spero che vi piaccia Eazy Sleazy!».

Parola di Mick Jagger, uno dei più grandi frontman della storia del rock, che ha annunciato a sorpresa questo pomeriggio un nuovo brano insieme a Dave Grohl, ex batterista dei Nirvana e da oltre 25 anni leader dei Foo Fighters. La canzone, prodotta dall'esperto Matt Clifford, è stata composta da Mick durante il lockdown con la collaborazione di Dave Grohl, che ha suonato batteria, chitarra e basso. L'adrenalinica e al tempo stesso sarcastica Eazy Sleazy è perfettamente calata nella realtà dei nostri giorni, che trascorrono fin troppo simili tra riunioni su zoom, pareti della casa troppo simili a prigioni, libri discutibili, applausi finti e troppa tv. Il brano reca in sé un messaggio di ottimismo e di speranza, invitando gli ascoltatori a volgere lo sguardo al "giardino delle delizie terrene" che si trova fuori dalla finestra.

«È difficile esprimere a parole cosa significhi per me registrare questa canzone con Sir Mick», ha dichiarato Dave Grohl. «È più di un sogno che diventa realtà. Proprio quando pensavo che la vita non potesse riservarmi altre pazzie ...ed inoltre è la canzone dell'estate, senza dubbio!». Mentre alcuni critici musicali suonano ciclicamente le campane a morto del rock, questa musica, fatta di riff al fulmicotone, ritmo, energia e sudore, sembra essere ancora viva e vegeta, come dimostrano negli ultimi tempi il successo dei giovanissimi Greta Van Fleet, i "nipotini" dei Led Zeppelin, il ritorno in grande stile degli AC/DC con l'eccellente album Power Up e, guardando a casa nostra, il trionfo a sorpresa dei Maneskin a Sanremo 2021 con Zitti e Buoni. Il rock non è morto, come conferma ancora una volta questa canzone congiunta di Mick Jagger e Dave Grohl, lunga vita al rock.
...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti