Musica

Deep Purple: lo spettacolare video di Man Alive

Un ritorno in grande stile con un brano tra progressive e hard rock. In attesa del nuovo album in uscita il 7 agosto...

Un viaggio tra il progressive e l'hard rock, uno sguardo preoccupato alle condizioni ambientali delmnostr pianeta e una vitalità artistica sorprendente: c'è questo nel nuovo singolo dei Deep Purple, la seconda canzone tratta dal nuovo album Whoosh! in uscita il 7 agosto.

Nel nuovo disco Deep Purple hanno collaborato per la terza volta con il leggendario produttore Bob Ezrin (noto per The Wall dei Pink Floyd ed alcuni dei degli album più significativi di Alice Cooper e dei Kiss), che ha invitato la band a Nashville per scrivere e registrare i brani.

«Deep Purple is putting the Deep back into Purple» è stato il motto scherzoso che ha caratterizzato le session in studio. Già dai primi brani era apparso evidentequanto Ezrin e i Purple fossero sulla strada giusta per creare un album che oltrepassasse i confini del tempo, esprimendo il loro risentimento per l'attuale situazione nel mondo, rivolgendosi a tutte le generazioni.

«Whoosh» spiega Ian Gillan «è una parola onomatopeica, che se vista attraverso un'estremità del radiotelescopio, descrive la natura transitoria dell'umanità sulla terra»

Ti potrebbe piacere anche

I più letti