Lg Electronics
Tecnologia

Lg Optimus 4X HD, un televisore travestito da smartphone

Arriva anche in Italia lo smartphone quad-core della casa coreana. Il primo a integrare uno schermo con tecnologia True HD IPS ad altissima densità di pixel

Non so se il nuovo Lg Optimus 4X abbia tutte le carte in regola per rubare la scena all’iPhone o al nuovissimo Galaxy S3 . Però di una cosa sono certo: il nuovo smartphone quad-core di Lg si presenta sul mercato (da oggi anche quello italiano) come il telefonino con il miglior display della categoria. Meglio anche del tanto decantato Retina display del Melafonino e del maxischermo da 4.8 pollici Super Amoled HD del nuovo galacticos di Samsung.

Questione di tecnologia: si scrive True HD IPS ma si pronuncia “pannello sviluppato allo scopo di aumentare l’angolo di visione e migliorare la trasmissione di immagini” , un’innovazione che caratterizza tutta la produzione Lcd del gigante coreano, dal grande schermo Tv ai piccoli display degli smartphone appunto. Il risultato, per dirla senza troppi giri di parole, è uno schermo con un’altissima densita di pixel ma soprattutto molto realistico, quasi felliniano verrebbe da dire. Con i bianchi che sono bianchi e i colori che non saturano come succede invece su molti display Oled.

Display a parte, c'è poi il processore Tegra Quad-Core, non si chiamerebbe Optimus 4X altrimenti (anche se in realtà i core sono 4 +1). Insomma, se le prestazioni dell’Optimus Dual vi sembravano già esagerate, quelle del nuovo portacolori Lg vi lasceranno senza parole: provate a fare il pinch-to-zoom su un video e poi fatemi sapere.

Certo, chissà che consumi però…d’altro canto chi bello vuole apparire un poco deve soffrire. Sì, però i tecnici di Lg (e quelli di Nvidia, in qualità di fornitori del chipset) hanno studiato le opportune contromisure per consentire agli utenti di risparmiare qualche tacca preziosa: inserendo ad esempio una batteria extra-large da 2150 mAh e prevedendo una modalità che consente di lavorare a un solo core quando lo smartphone è in stand-by (o quando utilizza applicazioni più leggere, vedi il lettore musicale).

Il resto è storia nota: fotocamera da 8 megapixel con funzionalità video Hd (1080p), sistema operativo Android Ice Cream Sandwich e una linea che forse non sarà il massimo del design ma che - nonostante la tanta carne al fuoco - riesce comunque a mantenersi al di sotto del centimetro di spessore (8,9 millimetri per l’esattezza) .

Ah, e poi c’è il prezzo, 529 euro, che a conti fatti appare piuttosto interessante, soprattutto se confrontato con i telefonini top di gamma di cui si è detto sopra.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

Ti potrebbe piacere anche