Jan Kruger/Getty-Images
Lifestyle

Le 10 città meno (e più) costose al mondo

Al primo posto una capitale europea. L'Italia c'è, nella lista delle più care

Una pinta di birra e un hamburger: sono sufficienti per un pasto low cost, ma per quanto non si tratti di una cena in un ristorante stellato, possono esserci molte differenze di prezzo tra una città e l'altra nel mondo. Secondo una ricerca, condotta dalla compagnia di trasferimenti aeroportuali Hoppa, la città meno costosa in assoluto sul globo è Sofia, la capitale della Bulgaria (44,53 €). Al secondo posto si trova invece Il Cairo (45,56 €), in Egitto, e al terzo Cartagena (46,27 €), in Colombia.

La classifica è stata stilata tenendo conto del costo medio di una notte nelle varie località, compresi hotel, cibo, bevande, una corsa in taxi e la spesa per alcuni divertimenti. Nella Top Ten, guidata proprio da Sofia, si trovano poi anche Bucarest (Romania), Antalaya (Turchia), Siem Reap (Cambogia), Kiev (Ucraina), Manila (Filippine), Città del Messico e Sliema (Malta).

Le più costose
Al contrario, nella classifica delle più costose, che puntualmente Hoppa stila di anno in anno, al primo posto si trova Zurigo, in Svizzera, con 198,64 euro. Al secondo posto ecco invece New York (Usa, 183,32 €), seguita sul terzo gradino del podio da Copenhagen (Danimarca, con 175,66 €). Tra le prime 10 anche Venezia, sesta con 148,05 €, e Roma, al nono con 143,79 euro.

Jan Kruger/Getty-Images
Sofia, in Bulgaria, risulta al primo posto tra le città meno costose al mondo. La classifica è stata stilata da Hoppa, compagnia di trasferimenti aeroportuali, e tiene in considerazione il costo medio di un soggiorno di una notte, una cena, i prezzi dei divertimenti o di una corsa in taxi
Ti potrebbe piacere anche

I più letti