L’amore strappato: torna la serie con Sabrina Ferilli
Ufficio Stampa Mediaset
L’amore strappato: torna la serie con Sabrina Ferilli
ARTICOLI FREEMIUM

L’amore strappato: torna la serie con Sabrina Ferilli

Dopo il successo dello scorso anno, mercoledì 10 febbraio Canale 5 ripropone la fiction liberamente ispirata alla storia di Angela Lucanto, raccontata nel libro Rapita dalla Giustizia", scritto da Maurizio Tortorella e Caterina Guarneri

Una figlia strappata alla sua famiglia e poi data in adozione dopo un errore giudiziario e un'accusa infamante. È tratto da una storia vera, quella di Angela Lucanto, la serie tv L'amore strappato, che Canale 5 ripropone da mercoledì 10 febbraio dopo il successo di ascolti registrato con la prima messa in onda, lo scorso anno. La protagonista della fiction - diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo - è Sabrina Ferilli che si cala nel ruolo di Rosa, una donna che lotta con tutta se stessa per difendere suo marito, finito in carcere con l'accusa di molestie sessuali.

L'amore strappato, torna la serie con Sabrina Ferilli

L'amore strappato racconta di un clamoroso errore giudiziario realmente accaduto: una bambina di sette anni viene strappata alla sua famiglia e sua mamma, interpretata da Sabrina Ferilli, lotta con tenacia, coraggio e determinazione per riavere la figlia e al tempo stesso dimostrare l'innocenza del marito, Enzo Decaro, ingiustamente accusato di molestie nei riguardi della bambina di soli sette anni, accusa che poi si rivelerà essere infondata. La fiction di Canale 5 è liberamente ispirata al libro Rapita dalla GiustiziaRapita dalla Giustizia, scritto dalla protagonista ormai più che ventenne Angela Lucanto, insieme a Maurizio Tortorella e Caterina Guarneri.


Le anticipazioni della prima puntata de L'amore strappato

La vita di Rosa (Sabrina Ferilli) e di suo marito Rocco (Enzo Decaro) viene sconvolta quando le forze dell'ordine portano via la figlia Arianna. I due ignorano che qualcuno ha denunciato Rocco per abusi nei confronti della bambina: mentre l'uomo, vittima di una menzogna, si troverà a difendere la propria innocenza, Rosa dovrà decidere se stare dalla parte del marito o schierarsi contro di lui per riavere sua figlia. Mentre Rocco vive la durezza del carcere, la piccola Arianna affronta la sua prigionia nella casa famiglia grazie ad una nuova amica e Rosa si rimbocca le maniche per proteggere la sua famiglia dal pregiudizio della comunità. La donna confida che il processo sancisca finalmente l'innocenza di suo marito: Smiraglia (Ricky Tognazzi), il nuovo avvocato assunto per la difesa di Rocco, sembrerebbe infatti avere un asso nella manica.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti