Andreas Rentz/Getty Images
Lifestyle

Kim Kardashian senza gioielli alla festa della sorella

Accompagnata da tre guardie del corpo ha evitato il red carpet e le foto social, ma ha voluto esserci lo stesso

Kim Kardashian non è più Kim Kardashian. Dalla rapina parigina dello scorso 2 ottobre la socialité più famosa al mondo è cambiata.

Basta uso dei social network (le ultime foto pubblicate sul profilo risalgono a prima del furto), basta red carpet, basso profilo e pochi eventi pubblici. In più di un mese Kim non ha quasi messo naso fuori di casa ma non ha potuto rinunciare alla partecipazione alla festa per i 21 anni di sua sorella Kendall.

L'evento si è svolto al Delilah Night Club di Los Angeles e il tema del party erano gli anni '20. Presente quasi tutta la famiglia: oltre a Kim c'erano Kylie e Kourtney e poi i genitori Caitlyn Jenner e mamma Kris. Non c'era l'amica di Kendall Gigi Hadid mentre c'erano Kaya con mamma Cindy Crawford, l'amica modella Haley Baldwin e Melanie Griffith.

La festeggiata è arrivata con un abito color argento che lasciava poco spazio all'immaginazione mentre Kim ha evitato i fotografi ed è giunta alla festa solo poco prima del taglio della torta senza farsi vedere.

Con lei c'erano tre guardie del corpo nuove di zecca dopo aver licenziato tutto lo staff all'indomani dei fatti parigini. La Kardashian non indossava nessun gioiello e si è fermata solo per un'oretta prima di uscire da una porta secondaria.

Instagram
Kim Kardashian e Kanye West
Ti potrebbe piacere anche

I più letti