video

In equilibrio a 112 metri, il ciclista cade nel vuoto

Una dimostrazione di equilibrio strabiliante quella tentata dal campione del mondo di mountain bike Kenny Belaey. C'è voluto più di un anno di preparazione prima della prova: pedalare per 18 metri da una roccia all'altra di La Plagne, nelle Alpi Francesi, sospeso a 112 metri. Un'altezza da cui non si vorrebbe proprio cadere per rimanere a testa in giù, ma è proprio ciò che capita al ciclista. Un momento di vera paura e ansia, seguita dal successo dell'impresa, ma possiamo solo immaginare cosa si provi in quegli attimi sospesi nel vuoto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti