I 10 festival pop-rock dell’estate 2016 da non perdere
Getty Images
I 10 festival pop-rock dell’estate 2016 da non perdere
Musica

I 10 festival pop-rock dell’estate 2016 da non perdere

Bruce Springsteen, David Gilmour, Robert Plant, Neil Young, Sting, Santana, Queen ed Editors sono alcune delle star in cartellone

La musica esce dai teatri e dai palasport per riunire all’aperto migliaia di persone

L’estate è la stagione privilegiata per la musica live, che esce dai teatri e dai palasport per riunire all’aperto migliaia di persone, in un’atmosfera ideale per apprezzare al meglio le emozioni che solo un grande concerto è in grado di trasmettere. Le capienze delle grandi arene permettono di ospitare anche in Italia i big del pop del rock, per i quali non sono sufficienti gli spazi invernali, anche e soprattutto da un punto di vista della sostenibilità dell’investimento. Luglio sarà il mese principe dei concerti dal vivo, con nomi del calibro di Bruce Springsteen, David Gilmour, Robert Plant, Neil Young, Van Morrison, Tom Jones, Sting, Santana, Lionel Richie,Cyndi Lauper e Simply Red, solo per citarne alcuni.

Vediamo insieme i 10 festival pop-rock dell’estate 2016 da non perdere , una lista che sarà periodicamente integrata e aggiornata. [Cliccare su Avanti]

1) Postepay Sound Rock In Roma

Il Postepay Sound Rock In Roma ha richiamato, dal 2009 ad oggi, oltre un milione e mezzo di spettatori, di cui 200.000 solo lo scorso anno, rendendolo uno dei più importanti festival europei. La tradizionale location dell’Ippodromo delle Capannelle ospiterà in esclusiva italiana i concerti dei Nightwish e dei The 1975, con un secondo palco riservato agli artisti italiani per la rassegna The italian way con Orchestraccia, I Cani, Coez, James Senese con Maldestro, Gemitaiz, Afterhours, Gue’ Pequeno, Salmo, Ministri e Mezzosangue. Postepay Sound Rock In Roma ospiterà due grandi eventi nella splendida cornice del Circo Massimo, David Gilmour il 2 e il 3 luglio e Bruce Springsteen, che qui chiuderà il suo tour europeo, il 16 luglio. Ecco il programma completo dei concerti del main stage all’Ippodromo delle Capannelle:

Duran Duran (7 giugno)

Nightwish (8 giugno)

Lukas Graham (21 giugno)

Blackberry Smoke (28 giugno)

G3 con Joe Satriani, Steve Vai e The Aristocrats (2 luglio)

 Glen Hansard (6 luglio)

Suede e Stereophonics (11 luglio)

Slayer con gli svedesi Amon Amarth (12 luglio)

The 1975 (13 luglio)

Skunk Anansie (15 luglio)

Primal Scream (18 luglio)

Iron Maiden (24 luglio).

2) Lucca Summer Festival

Settecentotrentamila spettatori in 18 edizioni certificano da soli l’importanza del Lucca Summer Festival, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate musicale, che si svolge nella suggestiva cornice di Piazza Napoleone. Una delle caratteristiche più apprezzate della kermesse sono i double bill, ovvero due concerti nella stessa sera, che permettono di assistere a intriganti duetti tra gli artisti in cartellone. Da non perdere, a tal proposito, la serata del 9 luglio con due giganti della canzone come Van Morrison e  Tom Jones in esclusiva italiana

2 giugno Graham Nash (Teatro del Giglio)

9 luglio double bill di Tom Jones e Van Morrison

11 luglio double bill di Marcus Miller e Beth Hart

12 luglio double bill di Lionel Richie con Earth Wind & Fire

13 luglio double bill di Vinicio Capossela ed Esperanza Spalding

16 luglio Neil Young con i Promise of The Real

17 luglio Volevi il rap (Fabri Fibra, Gue Pequeno, Maracash e Clementino)

20 luglio double bill di Simply Red e Anastacia

21 luglio Negramaro

23 luglio Marco Mengoni

27 luglio Edoardo Bennato (evento gratuito)

3) Postepay Sound di Piazzola sul Brenta

Il Postepay Sound di Piazzola sul Brenta (Padova) è una delle rassegne musicali estive più apprezzate grazie a un'efficace formula che propone i grandi nomi della musica italiana e straniera in una cornice, quella dell'Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta, tra le più suggestive in Italia. Da non perdere, il 25 giugno, l’unica data italiana dei Queen, ovvero Brian May alle chitarre e Roger Taylor alla batteria, con Adam Lambert come guest vocalist.  

Queen + Adam Lambert - Sabato 25 giugno 2016

Lacuna Coil - Venerdì 1 luglio 2016

Paolo Conte - Sabato 2 luglio 2016

Max Pezzali - Martedì 5 luglio 2016

Prog Rock Festival Close to the Moon (Venerdì 8 luglio: Alan Parson Project, Adrian Belew Trio,Hawkwind,Caravan e Focus; Sabato 9 luglio:Family,Procol Harum, Rick Wakeman e Soft Machine & Keith Tippet)

Lionel Richie Earth Wind & Rife - Lunedì 11 luglio 2016

Mika - Martedì 12 luglio 2016

Neil Young + Promise of the Real - Mercoledì 13 luglio 2016

Joe Bonamassa - Giovedì 14 luglio 2016

Elton John and His Band Wonderful Crazy Night Tour - Sabato 16 luglio 2016

Skunk Anansie - Domenica 17 luglio 2016

Simply Red - Martedì 19 luglio 2016

4) Street Music Art (Assago Summer Arena)

Nasce a Milano, nella Assago Summer Arena, l’area esterna del Mediolanum Forum di Assago (Mi), un nuovo festival, lo Street Music Art. Il festival si terrà tra giugno e luglio 2016 e avrà in calendario alcuni grossi nomi sul panorama internazionale. Nel nuovo spazio ricavato all’esterno della nota venue milanese verranno allestiti tre diversi tipi di configurazioni, a seconda degli eventi proposti: Il festival, come suggerito dal nome, non avrà solo la musica ma sarà anche dedicato alla Street Art, alcuni dei più importanti rappresentanti di questa forma d’arte che dal 9 al 12 giugno realizzeranno in loco opere, sia sfruttando le installazioni già presenti, sia creandone loro stessi di nuove, realizzando coinvolgenti. Da non perdere le uniche date italiane dei Mumford & Sons, che nell'ultimo album hanno stupito per la loro svolta elettrica, e di Pharrell Williams, il Re Mida del pop di oggi. 

11 giugno: Boosta DJ set (evento gratuito)

12 giugno: Duran Duran

16 giugno: Jack Savoretti

18 giugno: Latin Day Music

20 giugno: Little Mix (i biglietti acquistati per il Fabrique restano validi per la Summer Arena)

21 giugno: Roberto Vecchioni

02 luglio: Marc Anthony

04 luglio: Mumford & Sons

12 luglio: Pharrell Williams

14 luglio: Max Pezzali

15 luglio: Franco Battiato e Alice

20 luglio: Robert Plant

21 luglio: Carlos Santana

23 luglio: Massive Attack

29 luglio: Sting

5) Luglio Suona Bene - Auditorium Parco della Musica di Roma

Le star internazionali in esclusiva, il nutrito drappello di big italiani, la collaborazione inedita con l’Accademia di Santa Cecilia, gli spettacoli teatrali. Sono solo alcune delle novità della quattordicesima edizione di Luglio Suona Bene, la rassegna estiva organizzata dalla Fondazione Musica per Roma dal 14 giugno al 3 agosto, con oltre 40 appuntamenti sul palco coperto della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Nel programma ogni genere musicale è in evidenza, ogni singolo concerto è indirizzato a uno specifico pubblico di riferimento: ciascun appassionato può studiare unsuo ideale percorso di ascolto. Tanti i motivi di interesse: il tenore José Carreras, che inaugurerà la rassegna il 14 giugno,  l’unica data italiana di Jean Michel Jarre; le prime tappe estive dei tour di Sting, di Ezio Bosso e di Max Pezzali; le Stazioni Lunari con Carmen Consoli, Ginevra di Marco, Brunori Sas, Max Gazzè e CSI e i quattro concerti con l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

 14 giugno – José Carreras

 16 giugno – Dario Fo

 18 giugno – Gigi proietti

 19 giugno – Ezio Bosso

 21 giugno – Summer Mela Festival

 23 giugno – Ascanio Celestini

 24 giugno - Cristiano De Andrè

 25 giugno – Rafael Amargo

 26 giugno – Twyla Tharp

 28 giugno – Vinicio Capossela

 29 giugno – Max Pezzali

 1 luglio – Ambrogio Sparagna

 2 luglio – Francesco De Gregori

 4 luglio – Jack Savoretti

 5 luglio – Malika Ayane

 6 luglio – Cyndi Lauper

 9 luglio – Jean Michel Jarre

 11 luglio – Stadio

 12 luglio – Stazioni Lunari

 12 luglio – Keith Jarrett (Sala Santa Cecilia ore 19)

 14 luglio – Stefano Bollani “Bolero” con Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia – Krystian Yӓrvi direttore

 15 luglio – Antonello Venditti

 16 luglio – Carmina Burana  Coro dell’Accademia di Santa Cecilia diretto da Ciro Visco

 17 luglio – Battiato e Alice

 18 luglio – Joan Baez

 19 luglio – Santana

 20 luglio – Stefano Bollani

 21 luglio - David Garrett “Čajkovskij” con Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Alondra de la Parra direttore, David Garrett – violino

 22 luglio – Gianna Nannini

 23 luglio – Blonde Redhead

 24 e 25 luglio – Ludovico Einaudi

 26 luglio – Massive Attack

 27 luglio – Sting

 28 luglio – Incontri Ravvicinati John Williams & Steven Spielberg  con Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Franko Strobel direttore

 29 luglio – Omara Portuondo e Diego El Cigala

 30 luglio – Alex Britti

 31 luglio – Mika

 2 agosto – Klezroym & Errichetta Underground

 3 agosto – Sean Paul

 

6) GruVillage di Grugliasco (Torino)

GruVillage 2016, una delle principali manifestazioni musicali del Nord Italia, si svolge nell’arena all’aperto della Shopville Le Gru di Grugliasco, alle porte di Torino. L’area verde del festival è l’occasione perfetta per unire la passione per la migliore musica alla piacevolezza di una serata estiva da trascorrere all’aperto, in una location ideale per qualità del suono e dell’accoglienza. Un "Cavour rock", realizzato dal pittore e street artist Max Petrone, sarà l'immagine dell'undicesima edizione della manifestazione. Un omaggio al Piemonte, oltre che un invito alla libertà e all’unità. 

Jack Savoretti -18 giugno

Pat Metheney - 19 giugno

Rocco Hunt -1 luglio

G3 (Joe Satriani,Steve Vai e The Aristocrats) - 5 luglio

Cyndi Lauper - 7 luglio

Luca Carboni -15 luglio

Anastacia - 19 luglio

Battiato e Alice (accompagnati da Ensemble Symphony Orchestra e Giovanni Caccamo) - 25 luglio

Francesco De Gregori - 30 luglio

 

7) Pistoia Blues

Quello di Pistoia, che si svolge nel suggestivo scenario medievale di Piazza del Duomo, è uno dei festival blues più importanti in Italia e in Europa. Nel corso degli anni, dal Festival pistoiese sono passati alcuni tra i maggiori protagonisti del blues e del rock come Santana, Dream Theater e Sting. Da non perdere l'uniche date italiane dei The National, considerati da alcuni critici i successori dei R.E.M., e di Damien Rice, uno dei cantautori più apprezzati della sua generazione.

Mika - 5 luglio

Italian Blues Night - 9 luglio

Brian Auger + Lucky Peterson + James Taylor Quartet - 10 luglio

Bastille - 11 luglio

The National - 12 luglio

Skunk Anansie - 14 luglio

Whitesnake - 15 luglio

Damien Rice - 16 luglio

8) Home Festival di Treviso

L’Home Festival, che si terrà dal 1 al 4 settembre nella zona Dogana di Treviso, è un evento che unisce la musica (sul main stage, tra gli altri, hanno suonato Franz Ferdinand, Paul Kalkbrenner, Francesco De Gregori, Interpol, Subsonica, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Piero Pelù, J-ax, Simple Plan e The Bloody Beetroots) ad arte e intrattenimento con fiera del disco, l’area sport, il luna park, mostre d’art, live painting e performance circensi, che si sviluppa su un’area di 95.000 metri quadri. Da quest'anno l'Home Festival avrà il suo camping, una novità importantissima, che porta l’approccio dell’evento ai livelli dei grandi appuntamenti europei. Da segnalare la presenza come headliner degli Editors, dei Prodigy e degli Eagles of Death Metal, oltre che del nostro Vinicio Capossela.

1 settembre: Editors, 2Manydjs, Ministri, I Cani, Dardust, Selton, Vettori, Yakamoto

Kotzuga

2 settembre: The Prodigy, Alborosie & The Shengen Clan, Pendulum Dj set & Verse,

Modestep, Il Teatro degli Orrori, Dub Fx, Apres la Classe, Rumatera

3 settembre: Eagles of Death Metal, Salmo, Enter Shikari, Jauz, Gemitaiz, Bruno

Bellissimo, Ackeejuice Rockers, Fred De Palma, Iosonouncane, Machweo, Fabri Fibra

4 settembre: Vinicio Capossela, Max Gazzè, Dubioza Kolektiv, Espana Circo Este, Be Forest, Coez, Christian Effe, Damien McFly

9) Ferrara sotto le stelle

Il Ferrara Sotto Le Stelle 2016 ha iniziato la sua marcia di avvicinamento all'inizio della nuova edizione. Tra i tradizionali concerti in Piazza Castello e nel cortile del Castello Estense di Ferrara,spicca l'affascinante double bill tra gli amatissimi Wilco e Kurt Vile & The Violators , che si esibiranno in Piazza Castello il 4 luglio. Di grande interesse è l'evento Astro del 16 giugno, una maratona di artisti di musica elettronica del calibro di Four Tet, Caribou, Floating Ponts, Junior Boys, Populous e Jolly Mare, oltre all'esibizione del 5 luglio del supergruppo The Last Shadow Puppets, voluto e pensato da Miles Kane, voce dei Rascals, ex chitarrista dei Little Flames e apprezzato cantautore, insieme ad Alex Turner degli Arctic Monkeys.

Astro - 16 giugno

Glen Hansard- 29 giugno

I Cani + Cosmo - 30 giugno

Wilco + Kurt Vile & The Violators  - 4 luglio

The Last Shadow Puppets - 5 luglio

Mogwai play Atomic - 6 luglio

10) Sherwood Festival di Padova

Mercoledì 8 giugno prende il via lo Sherwood Festival, la storica rassegna indipendente di musica e cultura ospite del Park Nord dello Stadio Euganeo di Padova fino al 16 luglio, che ogni anno trasforma un parcheggio in uno spazio sociale vivo, pulsante e libero, per oltre un mese di concerti e appuntamenti di ogni tipo e per tutti i gusti, dallo sport all’editoria indipendente, dal teatro alla gastronomia, sempre con riguardo alle autoproduzioni, alla sostenibilità e alle realtà del territorio. La musica di Sherwood, che ha ospitato in passato artisti del calibro di Manu Chao, Prodigy, Cypress Hill, Goran Bregovic, Die Antwoord, Pat Metheny e NOFX,  ogni anno richiama oltre 150.000 presenze da tutta Italia, anche grazie alla massima fruibilità dei prezzi dei biglietti, oltre alla consolidata formula simbolica del "1 €  può bastare", valida per la maggior parte dei concerti. Da non perdere l'esibizione di Fatboy Slim, dj e produttore  di fama mondiale che, a partire dagli anni Novanta, ha reso popolare la musica elettronica a un pubblico più vasto grazie all’introduzione di sonorità meno acide, fondendo elettronica con hip-hop, rock e soul in una nuova sintesi chiamata big beat. Sherwood, oltre ai concerti, è anche sport: per tutta la durata del festival è allestita l'Area Sport Rojava Playground, a cura della Polisportiva San Precario, che prevede tornei di basket, lezioni di Muay Thai e pugilato, workshop di Capoeira e tanto altro.

MAIN STAGE

08/06 | Tre Allegri ragazzi morti 
10/06 | Fatboy Slim, open act: Spiller 
11/06 | Motta, open act: C+C=Maxigross 
15/06 | Talco + Herman Medrano & The Groovy Monkeys 
17/06 | Ministri, open act: Gli Sportivi 
18/06 | Altavoz De Dia con Nina Kraviz + guest
24/06 | Naat Veliov & The Original Kočani Orkestar 
25/06 | Colle Der Fomento 
29/06 | Sherwood Reggae Day con Macka B & Roots Ragga Band, open act Bomchilom & Mr Robinson
08/07 | Sherwood Hip Hop Day con Clementino & more
09/07 | Holi - Il Festival dei Colori - 5 € con Dj Aladyn, Kalibandulu & more
13/07 | Ana Tijoux 
15/07 | Subsonica 
16/07 | Teatro degli Orrori

SECOND STAGE

09/06 | Edo e i Bucanieri
14/06 | Sisma Night: Lascimmia + Giudah
16/06 | Sandro Joyeux
21/06 | Bologna Violenta
22/06 | Sherwood Irish Day: Lennon Kelly
23/06 | Sica
28/06 | Godblesscomputers
30/06 | Devotion
01/07 | Atom Tanks
02/07 | Bengala Fire
03/07 | Il Muro del Canto
05/07 | Giorgio Ciccarelli (ex Afterhours)
06/07 | Sherwood Goes Hardcore 2: Slander + Hobos + Tumulto + Zeit + Beelzebeat
07/07 | Efog
12/07 | Slick Steve & The Gangsters
14/07 | Sotterranei a Sherwood (3a edizione)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti