Google
Tecnologia

Google Maps, come cambia l’app per Android e iOS

Fra le novità dell'applicazione, ridisignata sulla base dei canoni di Material Design, anche gli itinerari via Uber

Dopo il calendario, tocca ora alle mappe sposare Material Design, la nuova filosofia estetica che d’ora in avanti accomunerà tutte le applicazioni native di Google. Ce ne accorgeremo nei prossimi giorni aprendo l’app Google Maps dai nostri telefonini e tablet Android o iOS.

La grande G promette "colori brillanti, superfici e ombre che richiamano il mondo reale, comandi che prendono vita". Più sommessamente potremmo dire che Google Maps verrà armonizzato con il nuovo stile grafico inaugurato da Google con l’avvento di Lollipop. E che al di là del restyling grafico ci sarà spazio anche per alcune funzionalità inedite, come la nuova scheda informazioni o l’integrazione del servizio Uber. In questa gallery fotografica vi mostriamo tutte le novità delle nuove versione (la 9.0) di Google Maps.

Google Maps: ecco come si presenta la nuova applicazione mobile

Google
L'aspetto della nuova applicazione mobile di Google Maps si ispira al cosiddetto Material Design, il nuovo prontuario di regole stilistiche varato da Google con l'uscita di Lollipop
Ti potrebbe piacere anche

I più letti