Francesca Michielin
Ufficio Stampa
Francesca Michielin
Musica

Francesca Michielin all'Eurovision: 5 cose da sapere

Rappresenta l'Italia con il brano "No Degree Of Separation". Semifinali oggi e giovedì, finale sabato 14 maggio

Manca pochissimo all'Eurovision

Ormai mancano pochi giorni!

Francesca Michielin sta per partecipare all'Eurovision Song Contest (quello che un tempo era chiamato Eurofestival) in rappresentanza dell'Italia. Un'importantissima responsabilità che la cantante, vincitrice della quinta edizione di X Factor, sta vivendo con grande ironia e serietà.

Ecco tutto quello che c'è da sapere di questo importante evento...

1) Il brano che ci rappresenterà

Quest'anno la Michielin si è classificata seconda al Festival di Sanremo, subito dopo agli Stadio. La band - al Festival della Canzone Italiana con Un giorno mi dirai - ha rinunciato a partecipare (come avviene solitamente per chi si aggiudica il primo posto della competizione) all'Eurovision. Così a rappresentarci sarà proprio lei, Francesca Michielin.

Il brano che ci rappresenterà sarà la versione italo-inglese della canzone con cui si è aggiudicata il secondo posto a Sanremo, Nessun grado di separazione. Il titolo per l'Eurovision, quindi, sarà No Degree Of Separation

2) Quando e come vedere la competizione

Quest'anno l'Eurovision si svolgerà a Stoccolma, perchè il vincitore della scorsa edizione, Mans Zemerlow, è svedese. Ci sono due semifinali (martedì 10 e giovedì 12 maggio) e la finalissima sabato, 14 maggio.

L'Italia - così come anche la Francia, la Spagna, il Regno Unito, la Germania e il paese ospite (in questo caso la Svezia) - parteciperà di diritto alla finalissima di sabato, senza passare dalle femifinali. 

Sabato sera si potrà vedere la Finalissima su Rai1, dalle 20.35 (il commento sarà di Flavio Insinna e Federico Russo). Ci sarà anche modo di seguire questo importante momento in streaming sul sito dell'Eurovision.

3) Il viaggio di Francesca per Stoccolma

Per arrivare all'Eurovision, Francesca Michielin è partita in autobus dalla sua città, Bassano del Grappa lo scorso 29 aprile. Un viaggio in sei tappe che ha attraversato Vienna, Varsavia, Berlino e Copenhagen e che è stato documentato per filo e per segno dalla Michielin grazie ai social.

L'originale percorso è stato pensato per "annullare i suoi sei gradi di separazione con l'Europa, partendo proprio dalla teoria a cui è ispirato il brano che Francesca porterà sul palco dell'Eurovision".

4) Da chi è già stata rappresentata l'Italia?

Dall'Eurovision sono passati alcuni importanti nomi del panorama musicale del nostro Paese. Tra i più noti, Modugno nel 1959 con Nel blu dipinto di blu, Gigliola Cinquetti nel 1964 con Non ho l'età, Gianni Morandi nel 1970 con Occhi di ragazza, i Jalisse nel 1997 con Fiumi di parole.

In questi ultimi anni, hanno partecipato Raphael Gualazzi, Nina Zilli, Marco Mengoni e l'anno scorso Il Volo (classificatosi al terzo posto).

5) Chi parteciperà alla gara?

Quest'anno i Paesi in gara sono 42.

Il primo Eurovision risale al 1956 a Lugano. Parteciparono alla prima edizione di questa importante competizione canora Svizzera, Belgio, Germania dell'Ovest, Italia, Paesi Bassi, Lussemburgo e Francia.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti