Rita Fenini

-

La mostra ( che rimarrà aperto al pubblico dal 5 giugno al 20 luglio 2014) racconta i luoghi della città di Roma che furono protagonisti degli eventi accaduti tra il luglio 1943 e il giugno 1944: i bombardamenti, l’occupazione nazifascista, i rastrellamenti, le deportazioni, le torture, la lotta per la liberazione, le sofferenze, i sacrifici, la fame, fino all’ingresso delle truppe alleate.

E, il 4 giugno, la riconquista della libertà. In esposizione splendide foto (la maggior parte provenienti dall'Archivio dell' Istituto Luce), acquarelli, stampe, documenti, testimonianze dei nove mesi dell’occupazione nazista e della liberazione di Roma da parte degli Alleati, il 4 giugno 1944, una data storica per Roma e decisiva per le sorti del conflitto mondiale
 

Dal 4 Giugno 2014 al 20 Luglio 2014
Roma, Complesso del Vittoriano

Roma città libera

© Riproduzione Riservata

Commenti