criptovalute
(Ansa)
criptovalute
Economia

Tinaba entra nel mondo delle Criptovalute

Sempre più clienti ed aziende si avvicinano a questo mondo, misterioso ma che si può approcciare con serenità

Anche Tinaba si lancia nel mondo delle criptovalute. La fintech fondata da Matteo Arpe, infatti, ha avviato un accordo con CheckSig che permetterà ai clienti di Tinaba di comprare e vendere criptomonete direttamente dal cellulare.

“Le criptovalute si caratterizzano sempre più come un nuovo asset e riscuotono l’attenzione crescente delle istituzioni finanziarie e dei piccoli risparmiatori”, spiega Matteo Arpe, Amministratore Delegato di Tinaba. La nostra società “è da sempre attenta a fornire ai propri clienti le migliori innovazioni tecnologiche, come il denaro collaborativo e il roboadvisor; per questo è stato naturale abbracciare il cambiamento in atto e offrire - con un partner serio ed affidabile come CheckSig - un servizio sicuro, semplice e trasparente, in grado di soddisfare le esigenze di investimento e di conoscenza".

CheckSig è uno dei maggiori operatori italiani in questo settore e, a partire da inizio aprile, i correntisti di Tinaba troveranno all’interno dell’app una sezione dedicata alla compravendita di sei criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Zcash, Litecoin e Bitcoin Cash.

La funzione di CheckSig sarà quella di eseguire e gestire le transazioni e custodire le criptovalute degli investitori.

L’obiettivo di Tinaba è offrire sicurezza e trasparenza ai risparmiatori che vogliono operare nel complicato settore delle criptovalute, con informazioni sempre visibili su prezzi di mercato, costi commissionali, movimenti, controvalore in euro e performance del portafoglio. L’accordo con CheckSig mira a garantire efficienza di esecuzione, sicurezza tecnica e trasparenza nella custodia.

Sotto il profilo operativo, acquistare criptovalute con Tinaba sarà semplice: il cliente sceglierà la moneta virtuale, l’ammontare in euro da comprare (la spesa minima è di 25 euro) e, in tempo reale, vedrà la quantità stimata in acquisto e la commissione applicata. Sarà anche possibile attivare la funzione per acquisti ricorrenti periodici.

Inoltre, proprio perché investire richiede sempre esperienza, in linea con la diffusione dei principi di educazione finanziaria, il servizio di trading sarà arricchito da video, articoli e news dai mercati.

Un’offerta informativa e formativa per chi vuole conoscere e approfondire il mondo delle criptovalute, per restare aggiornati e investire con la massima consapevolezza.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti