Le B Corp che fanno bene alla comunità nell'anno della Pandemia
Le B Corp che fanno bene alla comunità nell'anno della Pandemia
Industria

Le B Corp che fanno bene alla comunità nell'anno della Pandemia

Le B corp sono aziende che fanno proprio il concetto di Responsabilità Sociale D'impresa e investono sul futuro della società, impegnandosi a sostenere associazioni e progetti di solidarietà soprattutto nell'anno segnato dall'emergenza sanitaria da Sars Cov2

Sono aziende che creano profitto mentre rigenerano il sistema in cui operano, e producono un impatto positivo sulla società, sulle persone e sulla natura. Si chiamano B corp, una realtà giovane che ha un impatto positivo sulle comunità. In Italia le società certificate B Corp sono più di un centinaio e appartengono ai più diversi settori.

"Il business che fa del bene alle persone ed al pianeta" è il claim di presentazione delle B Corp: aziende con una visione diversa dell'economia e del lavoro, impostata su basi che non sono solo quelle del profitto e dello sfruttamento delle risorse. Il 2020 è stato un anno critico e complesso che ha visto il mondo attanagliato nella crisi mondiale causata dalla pandemia, nonostante questo, nel 2020 in Europa sono state certificate circa 300 nuove B Corp, in aumento del 35% rispetto all'anno precedente in termini di fatturato e con una crescita del 40% di addetti.

Da più di tre generazioni Mustela, marchio dell'azienda familiare francese Laboratoires Expanscience, contribuisce a scrivere una storia significativa nell'ambito della cura e della protezione della pelle dei più piccoli e delle neo e future mamme ed ora anche della Responsabilità Sociale D'impresa. Attraverso l'impegno dimostrato nello svolgere la propria attività, con un impatto positivo sull'ambiente e sulla società, Laboratoires Expanscience nel 2018 è entrata a far parte del gruppo B Corp.

La comunità B Corp annovera oltre 2.800 aziende in tutto il mondo, attive in oltre 130 settori, che condividono la stessa visione umanista dell'economia e che integrano l'interesse di tutti nel proprio modello economico. La politica di Responsabilità sociale d'impresa (RSI) di Expanscience, avviata nel 2004 con la firma del Patto mondiale delle Nazioni Unite, mobilita la competenza e la capacità di innovare per prendersi cura degli stakeholder coinvolti e del proprio ambiente. Nel decennio appena trascorso, l'azienda francese ha stilato un programma di obiettivi di RSI, chiamato Better Living Program che si propone di contribuire al benessere delle comunità.

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus Expanscience Italia ha sostenuto la Protezione Civile durante gli scorsi mesi con donazioni volte all'acquisizione di dispositivi di protezione individuali e attrezzature sanitarie e con il sostegno alle famiglie di operatori sanitari. Da anni Mustela collabora con le onlus ospedaliere attraverso donazioni volte a sostenere l'attività benefica. Con il supporto all'associazione NEO-Associazione Amici della Neonatologia, una onlus nata nel 1995, Laboratoires Expanscience Italia appoggiato l'attività di volontari che si sono presi cura dei pazienti più piccoli nei reparti di neonatologia pediatrica. Da diversi anni Mustela Italia offre il proprio sostegno anche a OBM Onlus, un'associazione nata con l'obiettivo di stare accanto alle donne, ai bambini e alle famiglie che si rivolgono all'Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano. Buone prassi che utilizzano il potenziale del business per migliorare la società.

Dal 2 al 4 marzo si terrà il workshop Mustela Family Bio una tre giorni per parlare di benessere della famiglia. Il 2 marzo andrà in scena una giornata dedicata alla beauty routine con Alessandra Ricchizzi professionista ed esperta in manual lifting. Nel Workshop del 3 marzo si parlerà di Alimentazione per una pelle sana con l'intervento della dottoressa Federica Almondo nutrizionista e specialista in scienza dell'alimentazione e Co Founder di Cerva16 Nutrition and anti-aging center sul tema" L'alimentazione sana e bilanciata e la pelle. Il 4 marzo si parlerà di yoga & meditazione con Silvia Salvarani insegnante di yoga. Per il 2021 la B Corp Mustela sostiene l'iniziativa "Abbraccia una mamma" in collaborazione con Caritas Ambrosiana Milano, un progetto di supporto per le mamme e le famiglie che nel corso dell'emergenza sanitaria hanno affrontato difficoltà economiche. Il progetto prevede una raccolta di donazioni da destinare alle mamme e alle famiglie con bambini, che hanno perso il lavoro, a causa della complessa congiuntura pandemica

Ti potrebbe piacere anche

I più letti