Edoardo Frittoli

-


Non fa quasi rumore e ha emissioni prossime allo zero. Vera, il primo trattore stradale a guida autonoma realizzato da Volvo Trucks, si muove senza autista ed è collegato ad una torre di controllo. In questi giorni sta facendo la spola tra il centro logistico DFDS e un grande terminal del porto di Goteborg. Per ora dovrebbe svolgere solamente azioni ripetitive e a brevi distanze, ma potrà comunque trasportare grandi volumi di merce senza inquinare, con il vantaggio di poter operare a ciclo continuo di giorno e di notte.

Il motore di Vera è lo sperimentato Volvo Trucks Electric Powertrain da 186 Kw (250 Cv), capace di un'autonomia di circa 300 Km ad una velocità operativa al momento limitata a 40 Km/h.

Il camion-drone di Volvo, concepito per abbattere i costi a favore del cliente finale della spedizione preservando l'ambiente, sta attualmente svolgendo una serie di test operativi in partnership con DFDS, società danese che offre servizi di navigazione e trasporto in tutta Europa ed in Turchia con 8.000 dipendenti.

Guarda il video di Vera in azione (©Volvo Trucks)


Il progetto di Vera è nato nella primavera del 2017 sotto la guida di Mikael Karlsson, Vice President  Autonomous Solutions di Volvo Trucks. Il design, innovativo ed improntato all'idea di semplicità ed efficienza è stato curato direttamente dal Centro Stile Volvo Trucks di Gothenburg.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965