La quotazione di Alibaba: le 5 cose da sapere
EPA/BEN HIDER/NYSE
La quotazione di Alibaba: le 5 cose da sapere
Economia

La quotazione di Alibaba: le 5 cose da sapere

Tutti i numeri dell'ipo dei record: 230 miliardi di dollari in un solo giorno

Il prezzo e il valore

È la quotazione dei record. La più grande di tutti i tempi. Alibaba è sbarcata al Nyse venerdì 19 settembre a 68 dollari per azioni dai 60-66 stimati inizialmente. Ma appena suonata la campanella di Wall Street è volata fino a 92 dollari per chiudere la prima seduta a 93,38 dollari con un rialzo di oltre il 38%. Oggi vale in Borsa circa 230 miliardi di dollari molto più di Amazon che ne vale 150 circa.

La raccolta record

Jack Ma, fondatore di Alibaba guarda stupito i risultati del titolo durante il primo giorno di quotazione EPA/JUSTIN LANE

Alibaba ha raccolto 21,77 miliardi di dollari nel girono dell'ipo che possono salire a 25 considerato anche il prossimo esercizio di opzioni. È un primato assoluto, che supera i 22,1 miliardi di un altro colosso cinese, la Agricultural Bank of China.

Il ticker

Il titolo Alibaba compare alla borsa di Wall Street (listino Nyse, New York Stcok Exchange) con il ticker BABA

Utili alle stelle

Uno dei magazzini cinesi di Alibaba MARK RALSTON/AFP/Getty Images

Il fatturato di Alibaba (il gruppo comprende i siti Alibaba.com, Taobao, Tmall, Alipay) che con la sua attivià di e-commerce copre l'80% del mercato cinese, nel 2013 ha venduto beni per 248 miliardi di dollari. Più di eBay e Amazon messi insieme. Ha chiuso con un fatturato di 7,95 miliardi di dollari e un utile netto di 3,56 miliardi dollari pari a circa il 45% dei ricavi.

I dubbi

Il fondatore di Alibaba Jack Ma ROMEO GACAD/AFP/Getty Images

Nonostante il boom non sono pochi gli analisti a nutrire dubbi sul futuro di Alibaba sia per la strategia di espansione (il fondatore Jack Ma ha parlato di globalizzazione), sia per la trasparenza sui risultati di bilancio sia sulla struttura di governance.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti