tecnologia
iStock - PeopleImages
tecnologia
Economia

I 10 lavori più richiesti nel settore tecnologico

Fra le qualità più richieste ci sono competenze, creatività e flessibilità

La ricerca

Ancora una volta, le professioni ambito tecnologico dominano la classifica dei 50 migliori lavori negli Stati Uniti firmata dal sito di selezione del personale Glassdoor. La classifica, rilanciata da Business Insider, rivela però che anche altri settori, al di fuori dell’ambito tecnologico, richiedono esperti con competenze tecnologiche. E’ vero, fra gli altri, per il settore della finanza, salute e del commercio. Ogni organizzazione che possiede un’applicazione mobile, una presenza online e che ha la necessità di analizzare dati ha bisogno di esperti. Nell’analisi di Glassdoor, i lavori sono misurati su tre parametri: il potenziale di guadagno (calcolato come stipendio medio annuale), la soddisfazione dei lavoratori e il numero di posizioni aperte sul sito Glassdoor. La classifica dimostra che le professioni più ricercate non risentono l’impatto negativo dell’automazione, ma richiedono anche un contributo in termini di soft skill come creatività, flessibilità e capacità di valutazione. Di seguito, le prime dieci professioni in classifica.

 

10 - Amministratore di sistemi

Punteggio: 4,2 su 5. Il  livello di soddisfazione dichiarato si attesta su 3,7 su 5, mentre le posizioni aperte sono circa quattromila. Stipendio medio base da 68mila dollari.

 

9 - Sviluppatore mobile

Punteggio: 4,3 su 5. La soddisfazione stimata da 3,7 su 5 e Glassdoor conta duemila posizioni aperte. Compenso da 85mila dollari.

 

8 - Manager esperto in qualità

Questo tipo di professionisti stabilisce insieme allo staff le procedure e i livelli di qualità attesi dall’azienda e si occupa di monitorarne l’andamento nel tempo. Punteggio: 4,3 su 5. Livello di soddisfazione: 3,7 su 5. Con 2.500 posizioni aperte, può guadagnare in media 92mila dollari l’anno.

 

7 - Ingegnere software

Punteggio: 4,3 su 5 e soddisfazione: 3,5 su 5. Ci sono 17mila posizioni aperte a fronte di un compenso annuale che si aggira su 101mila dollari.

 

6 - Architetto delle soluzioni

Parte di un team che si occupa di trovare soluzioni di sviluppo, l'architteto delle soluzioni individua le soluzioni tecniche a un problema. Punteggio: 4,4 su 5. Soddisfazione: 3,7 su 5. Con circa duemila offerte di lavoro, lo stipendio annuale si attesta su 125mila dollari.

 

5 - User experience designer

Si occupa dell’interfaccia di prodotti e servizi. Punteggio: 4,4 su 5, soddisfazione: 4 su 5. Compenso medio da 92mila dollari e circa 1.700 posizioni aperte. 

 

4 - Amministratore di database

Punteggio: 4,5 su 5, soddisfazione: 3,8 su 5. Può guadagnare circa 93mila dollari l’anno. Glassdoor conta 2.800 posizioni aperte. 

 

3 - Data engineer

Punteggio: 4,7 su 5 e soddisfazione da 4,3 su 5. Ci sono circa 2.600 posizioni aperte e lo stipendio si attesta su 106mila dollari l’anno.

 

2 - Sviluppatore software

Punteggio: 4,7 su 5 e soddisfazione da 4,2 su 5. Lo stipendio medio è di 110mila dollari l’anno. Glassdoor fa sapere che ci sono 2.700 offerte di lavoro. 

 

1 - Data scientist

Un esperto nell’analisi dei dati può aspirare a guadagnare 110mila dollari l’anno. Punteggio: 4,8 su 5, livello di soddisfazione: 4,4 su 5. Al momento, ci sono circa quattromila richieste di lavoro. 

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti