video

De Rossi, Florenzi, Nainggolan e Manolas si sfidano nella NBA #HalfCourt Challenge

Le stelle dell’AS Roma Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi, Radja Nainggolan e Kostas Manolas sono stati gli ultimi grandi sportivi in ordine di tempo a prendere parte alla NBA #HalfCourt Challenge. Ciascun giocatore ha avuto cinque tentativi per segnare un canestro da una distanza equivalente a una metà campo da basket, pari a circa 14 metri e mezzo. Manolas e Nainggolan sono riusciti a segnare un canestro ciascuno, raggiungendo altre stelle del calibro di Gareth Bale, Petr Cech e André Schürrle nella classifica di chi ha concluso la sfida con successo. Parlando al termine della sfida, la leggenda della AS Roma e del calcio italiano Daniele De Rossi ha scherzosamente imputato alle condizioni climatiche il risultato personale: “Siamo stati penalizzati dal vento, ma è andata bene. Le altre squadre hanno fatto la prova al coperto. Se l’avessimo fatta indoor, avremmo fatto 5/5 sicuramente. Però è andata bene dai.” Alessandro Florenzi è della stessa opinione di De Rossi: “Concordo, è stata una bella esperienza. Siamo stati sfortunati; come ha detto Daniele, se non ci fosse stato il vento avremmo di sicuro fatto meglio!” Daniele De Rossi, inoltre, afferma di aver visto 2-3 partite NBA dal vivo, compresa una degli Orlando Magic assieme ai suoi compagni di squadra: “Una volta siamo stati a vedere un match quando eravamo in tournée a Orlando. E’ un’esperienza diversa rispetto ad assistere a una partita di calcio, certamente. Uno spettacolo differente.” Discutendo su chi fosse il miglior giocatore di basket all’interno della AS Roma, il vicecapitano giallorosso ha scelto Kostas Manolas: “Non lo so di preciso, oggi ha fatto canestro Manolas quindi faccio il nome di Kostas. Almeno con le mani è il più forte!”
Ti potrebbe piacere anche

I più letti