Managing aziendale, il metodo Lego serious play

Portato in Italia da Leonardo Previ, aiuta i manager a risolvere i problemi aziendali. Lo insegna un docente della Cattolica

Lego non è solo un gioco per bambini e per adulti con il pallino del modellismo. I mattoncini adesso si utilizzano anche per risolvere i problemi delle aziende, mettendoli letteralmente in mano ai manager. Si tratta del metodo Lego serious play, portato in Italia da Leonardo Previ, docente di storia economica della cultura alla Cattolica di Milano e presidente della società di consulenza Trivioquadrivio, e ora descritto nel libro Lego story (Egea, 128 pagine, 15 euro).

"Nelle mani dei manager i mattoncini diventano uno strumento per accelerare la comunicazione interna e i processi decisionali. E i risultati si vedono" afferma Previ, che ha seguito il corso a Billund nel 2004 e lo ha portato per primo in Italia. Ma parlando di Lego non è che si corre il rischio di non essere presi sul serio? "In effetti, all’inizio c’è un certo scetticismo da parte dei manager a tradurre business plan e problemi in un modellino tridimensionale, ma nella mia carriera non mi è mai successo che qualcuno si sia rifiutato o che alla fine non si sia divertito". I punti forti del metodo? Con Lego serious play "si pensa" direttamente con le mani e ci si apre all’immaginazione ma anche alla concretezza. Per giochi da adulti.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti