Cinque libri per la festa del papà
Thinkstock
Cinque libri per la festa del papà
Cultura

Cinque libri per la festa del papà

Da Collodi a McCarthy, passando per Pennac, Ervas e Uccello, ecco alcuni consigli di lettura sulla figura paterna

Papà, mestiere difficile: il rapporto tra padri e figli è uno dei principali spunti di riflessione che accomuna scrittori di ogni tempo e di ogni Paese. Da Collodi a McCarthy , ecco cinque interpretazioni fuori dai canoni della figura paterna, in occasione della festa del papà.

Pinocchio - Carlo Collodi (Mondadori)
L'amore sconfinato di un padre per il proprio figlio costituisce uno dei temi centrali di questo classico della letteratura per ragazzi. Dopo aver deciso di trasformare quel pezzo di legno parlante in un burattino, Mastro Geppetto non manca infatti di scoprire a sue spese quanto difficile sia il mestiere di genitore.

La strada - Cormac McCarthy (Einaudi)
Romanzo ormai considerato un classico contemporaneo, capolavoro dello scrittore statunitense. Un padre e un figlio senza nome camminano verso sud per le strade di un'America post apocalittica, cercando di sopravvivere alla fame e ai predoni, e ritrovare la speranza.

Il paradiso degli orchi - Daniel Pennac (Feltrinelli)
Benjamin, capo della tribù dei Malaussène, protegge sotto la sua ala i numerosi fratelli e una madre sentimentalmente instabile. Come se questo non bastasse, il capofamiglia svolge un lavoro ben poco gratificante: quello di capro espiatorio presso i Grandi Magazzini di Parigi.

Se ti abbraccio non aver paura - Fulvio Ervas (Marcos y Marcos)
Un padre, un figlio autistico e un lungo viaggio in moto attraverso le strade polverose e le lande desolate dell'America più profonda. Un'avventura alla riscoperta dei propri sentimenti e della propria identità, e di quel legame indissolubile che nemmeno la malattia può spezzare.

Mo te lo spiego a papà - Francesco Uccello (Tea)
Un libro agile e spensierato, con cui l'autore descrive in chiave autobiografica e con un pizzico di humor l'insaziabile curiosità dei bambini che posano per la prima volta il loro sguardo sul mondo. Senza ovviamente tacere delle ancor più improbabili risposte dei grandi ai loro quesiti.

------------------

- Pinocchio - Carlo Collodi (Piemme)
- La strada - Cormac McCarthy (Einaudi)
- Il paradiso degli orchi - Daniel Pennac (Feltrinelli)
- Se ti abbraccio non aver paura - Fulvio Ervas (Marcos y Marcos)
- Mo te lo spiego a papà - Francesco Uccello (Tea)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti