Claudio Grattacaso, "La linea di fondo"
Nutrimenti
Claudio Grattacaso, "La linea di fondo"
Cultura

Claudio Grattacaso, "La linea di fondo"

Questo breve romanzo riesce a intrecciare i successi e i fallimenti, nel calcio e nella vita

Nel calcio come nella vita. L'assunto non è originalissimo. Ma se il terreno di gioco è una metafora della nostra esistenza, non sempre la linearità di un gesto atletico e la facilità innata con cui lo si esegue, aiutano nella quotidianità delle relazioni umane.

Questo breve romanzo di Claudio Grattacaso riesce a intrecciare i successi e i fallimenti in entrambi i campi, mentre gioie e squallori, amicizia e interessi si palleggiano, dentro e fuori dal rettangolo di gioco, l'esistenza di un uomo. Una vita che poteva essere eccezionale e ricca di gloria, ma che via via si trasforma nella insopportabile routine quotidiana della provincia italiana le cui meschinità sono difficili da dribblare. Anche per un fuoriclasse che non sboccerà mai.

Le alterne vicende della sua carriera, tra incidenti e sensi di colpa, entrano nella sia vita familiare scatenando dinamiche devastanti che segnano profondamente la sua esistenza e soprattutto i rapporti con moglie e figlia.

Claudio Grattacaso
La linea di fondo
Nutrimenti
256 pagine, 16 euro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti