Albert Einstein in 3 libri
ARTHUR SASSE/AFP/GettyImages
Albert Einstein in 3 libri
Cultura

Albert Einstein in 3 libri

In occasione dei 135 anni dalla nascita, ecco tre consigli di lettura per celebrare il padre della Teoria della relatività

Nessuno può dimenticare la sua prolifica testa scarmigliata, lo sguardo ironico, la linguaccia: Albert Einstein è una delle grandi icone dell'ultimo secolo e il 14 marzo si celebrano i 135 anni dalla sua nascita. Ben lontano dalla figura di scienziato isolato in un eremo, il genio della relatività è tuttora famoso, oltre che per la teoria della relatività, anche per le sue idee spesso controcorrente.
Ecco tre libri per avvicinarsi al pensiero scientifico del Premio Nobel per la Fisica (1921), ma anche per scoprire la sua umanità.

L'ABC della relatività - Bertrand Russell (Tea)
Il filosofo britannico ha sentito l’esigenza di spiegare l’ABC della teoria della relatività con un libro dedicato ai lettori più digiuni di fisica. Perché, come ha scritto in prima pagina, “tutti sanno che Einstein ha fatto qualcosa di sorprendente, ma pochi sanno che cosa abbia fatto esattamente”.

Pensieri, idee, opinioni - Albert Einstein (Newton Compton)
Raccolti tra il 1934 e il 1950, l’insieme di discorsi, articoli, lettere e appelli contenuti in questo volume illustra le posizioni del fisico tedesco di fronte alle tematiche politiche e sociali del suo tempo.

Einstein innamorato - Dennis Overbye (Bompiani)
Oltre ad essere stato uno scienziato geniale, Einstein è stato anche un uomo dalle forti passioni. Il libro di Overbye descrive la parte più umana del fisico, raccontandone le debolezze, le soddisfazioni e, soprattutto, le vicende amorose.

--------------------------

- L'ABC della relatività - Bertrand Russell (Tea)
- Pensieri, idee, opinioni - Albert Einstein (Newton Compton)
- Einstein innamorato - Dennis Overbye (Bompiani)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti