Chris Cornell
Kevin Winter/Getty Images
Chris Cornell
Musica

Chris Cornell: le 15 canzoni indimenticabili

Il cantante, morto suicida a 52 anni, ha prestato la sua prodigiosa voce ai brani di Soundgarden, Temple Of The Dog e Audioslave

Cornell ha conteso a Eddie Vedder la palma di migliore voce rock degli anni Novanta e Duemila

Sono passati due anni dall' improvvisa e inaspettata scomparsa di Chris Cornell, al secolo Christopher Boyle, morto suicida il 18 maggio 2017 a 52 anni dopo un concerto a Detroit, che ha privato gli amanti del rock di una delle più belle voci maschili degli ultimi 25 anni.

Dotato di carisma, fascino e comunicativa, Cornell ha conteso al rivale di sempre Eddie Vedder(Pearl Jam) la palma di migliore voce rock degli anni Novanta e Duemila, raccogliendo idealmente il testimone dai grandi frontman del classic rock come Mick Jagger, Robert Plant e Roger Daltrey.

Nel corso della sua trentennale carriera, Cornell ha dato voce alle inquietudini di Soundgarden e Temple of The Dog, all'adrenalina hard rock degli Audioslave, mostrando tutte le sue sfumature vocali nella carriera solista, soprattutto nell'ultimo tour acustico a supporto dell'album Higher Truth, che oggi suona come il suo testamento artistico.

Vogliamo celebrare uno dei migliori frontman della storia del rock con i suoi 15 brani immortali. [Cliccare sopra su Avanti]

1) Soundgarden - Black Hole Sun

2) Soundgarden - Spoonman

3) Soundgarden - Outshined

4) Soundgarden - Rusty cage

5) Soundgarden - Fell on black days

6) Soundgarden - Burden in my hand

7) Soundgarden - Blow up the outside world

8) Soundgarden - Flower

9) Temple Of The Dog - Hunger strike

10) Audioslave - Cochise

11) Audioslave - Show me how to live

12) Audioslave - Be yourself

13) Audioslave - Like a stone

14) Chris Cornell - Nearly forgot my broken heart

15) Chris Cornell - Long gone

Ti potrebbe piacere anche

I più letti