Sulla Borsa e sui rider lo statalismo giallorosso nemmeno ci difende
Ansa
True
Sulla Borsa e sui rider lo statalismo giallorosso nemmeno ci difende
Politica

Sulla Borsa e sui rider lo statalismo giallorosso nemmeno ci difende

True

Intervento della politica a favore dei francesi di Euronext in cordata con Cdp e nelle stesse giornate contro il contratto di tutele firmato da Assodelivery e Ugl ritenuto dal ministero e da Cgil inaccettabile. Tanto l'alta finanza quanto la situazione dei lavoratori più fragili ci mostrano i volti peggiori del governo. Da una parte un interventismo statale che turba il mercato senza difendere gli asset strategici della nazione e che rimette l'Italia ad una posizione ancillare rispetto alla Francia, dall'alto un dirigismo inconcludente che pregiudica le imprese, non tutela i lavoratori e mortifica i corpi intermedi.

ARTICOLI PREMIUM

Una fiera per due: il Made in Italy prova a ripartire

Le rassegne di Vinitaly e poi Tuttofood e Host (in abbinata): tornano in mostra le produzioni vinicole e gastronomiche così come il settore dell'ospitalità. Un valore da centinaia di miliardi di euro per il Pil.
True
Politica

Mal di Referendum

C'è quello sull'eutanasia e quello sulla giustizia. E poi è arrivato quello sulla cannabis che ha subito raggiunto le 500 mila adesioni grazie al clic online... Ma nella corsa alla consultazione popolare il rischio è che grazie a un pugno di follower in più passino quesiti improbabili, su cui non c'è alcuna reale coscienza. L'opzione digitale è veloce, bypassa definitivamente la rappresentanza politica, ma non fa bene al Paese.

True