cina
L'Esercito di terracotta a Xian, in Cina (iStock).
True
Politica

E se la Cina fosse il classico colosso dai piedi d’argilla?

La crescita impetuosa del Dragone frena bruscamente negli ultimi mesi. I segnali negativi arrivano da molti settori: il debito interno in aumento esplosivo, la produzione tagliata a causa dei costi energetici, i crac immobiliari, le difficoltà nei mega progetti all’estero e il deficit demografico che peserà sempre più sulla Fabbrica del mondo. Xi Jinping rischia di dover ridimensionare le sue ambizioni globali. Come le Olimpiadi invernali che si stanno svolgendo...

Potrebbe anche interessarti