in cucina

Cuciniamo insieme: crema di zucchine con petali di calamari

Implacabile il termometro sale e l'appetito ne risente, forse anche la voglia di cucinare perché con il caldo agostano stare dietro ai fornelli non è piacevole. Si va dunque alla ricerca di piatti veloci che si possono gustare anche a temperatura ambiente. La combinazione mare-orto viene a proposito a soccorrerci.


Abbiamo così scovato questa ricettina (può avere infinite varianti: potete farla fredda, potete eliminare il pescato e sostituirlo con un formaggio cremoso o delle ciliegine di fior di latte, potete aggiungere una patata per dare più consistenza e arricchire con crostini di pane) che si presta a una cena non impegnativa, ma molto gustosa. In cucina!

Ingredienti - 4 zucchine di medie dimensioni (circa 600 grammi), 4 calamari di medie dimensioni (circa 700 grammi), tre o quattro cipollotti freschissimi, due foglie di alloro, due rametti di rosmarino, due spicchi d'aglio, qualche fogliolina di menta (facoltativa), sale, pepe e olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento - Eviscerate i calamari, puliteli e poi poi tagliateli a losanghe non troppo piccole. Mondate le zucchine e con l'aiuto di una mandolina fatele a fettine sottili. Tritate grossolanamente i cipollotti. Ora in una padella piuttosto ampia fate imbiondire i cipollotti in olio extravergine di oliva e quando hanno preso colore aggiungete le zucchine. Coprite e fate andare a fuoco moderato per almeno una decina di minuti rigirando di quando in quando. Nel frattempo in un'altra padella fate andare in olio extravergine di oliva gli spicchi d'aglio incamiciati, il rosmarino e l'alloro e quando l'olio si è ben aromatizzato mettete giù le losanghe o petali di calamaro. Fate andare per una decina di minuti a fuoco moderato coprendo. Quando le zucchine saranno cotte sistematele nel bicchiere del mixer e col frullatore a immersione riducetele in crema aiutandovi con il liquido di cottura dei calamari e aggiustando di sale e pepe (siate generosi). Ora, volendo, fate un trito di foglie di menta. Sistemate in un piatto fondo la crema di zucchine e aggiungete qualche petalo di calamaro che avrete a fine cottura aggiustato di sale e pepe. Guarnite - se volete - con il trito di menta e un giro di olio extravergine a crudo. Se volete gustare la crema fredda invece di aggiungere mentre frullate il liquido di cottura dei calamari potete mettere qualche cubetto di ghiaccio. In quel caso il "brodo" dei calamari che dovranno essere molto caldi per fare contrasto vi servirà da guarnizione.

Come far divertire i bambini - Fatevi aiutare nella pulizia dei calamari e poi date a loro il compito di sistemare i petali di calamaro con l'ausilio delle pinze nei piatti.

Abbinamento - Abbiamo scelto un Greco di Tufo, ma va benissimo anche un Fiano o ancora meglio un Fiano Minutolo. In genere tutti i bianchi del Sud dal Catarratto alla Verdeca si sposano bene con questo piatto. Non trascurate i Vermentini.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti