Hollywood: non chiamatele figlie di papà
La regista Bryce Dallas Howard, con il padre Ron (GettyImages).
True
Hollywood: non chiamatele figlie di papà
Costume

Hollywood: non chiamatele figlie di papà

Bryce Dallas Howard, dopo una carriera da attrice, debutta alla regia sulle orme di suo padre Ron. Maude Apatow, che recita nei film di Judd da quando aveva otto anni, ora ha un ruolo da protagonista nel film Il re di Staten Island. A dirigerla
è sempre il babbo: «Questa volta però» rivela a Panorama, «ho sostenuto un vero provino. Come fanno tutti».

Costume

«Cantiamo la periferia che scoppia»

Storie di strada, amori tossici, incontri pericolosi. I testi del nuovo disco «17» di Emis Killa e Jake La Furia sono una chiave per interpretare la gioventù problematica di oggi. Una riflessione sulla vita e sul potere di riscatto sociale del rap.

True
Etica

Manzini: «Il potere delle parole contro la ‘ndrangheta»

Sotto scorta da 21 anni, Marisa Manzini è una donna straordinaria che combatte contro la criminalità organizzata calabrese usando anche lo strumento del dialogo. Per amore della giustizia, 27 anni fa ha abbandonato la sua terra, il Piemonte. Procuratore aggiunto a Cosenza, riceve di continuo minacce di morte.

True