Non è cambiato nulla. Gli infermieri rischiano come a marzo
Getty Images
True
Non è cambiato nulla. Gli infermieri rischiano come a marzo
Inchieste

Non è cambiato nulla. Gli infermieri rischiano come a marzo

Sono la prima linea contro la pandemia. hanno uno stipendio che arriva a malapena a 1.500 euro al mese, affrontano un carico di lavoro micidiale e un pericolo elevato di contagio covid. ma rispetto all'inizio dell'emergenza i problemi restano irrisolti.
Costume

Abbiamo provato le giostre del futuro

Per impavidi o tutta la famiglia, comunque tecnologiche: le prossime attrazioni saranno un'esperienza interattiva, che cambierà sulla base del comportamento dei passeggeri. Lo svela questo viaggio esclusivo dentro Zamperla, l'azienda italiana che le progetta per tutto il mondo.
True
in cucina

Cuciniamo insieme: sformato filante di cavolfiore

Saporita ricetta autunnale per questa domenica celebrando un ortaggio che di solito viene snobbato e che invece è un toccasana: il cavolfiore. Come tutte le brassicacee – dai broccoli, al fiolaro, dal cavoletto di Bruxelles fino al cavolo in foglie e alle verze – è ricchissimo di vitamine e sali minerali (tra le vitamine c'è anche la K che aiuta la concentrazione e protegge il sistema nervoso) povero di calorie – solo 25 per etto e se lo mangiate lesso con appena un filo d'olio la dieta ne sarà lieta – è un toccasana per la stagione invernale perché aiuta il sistema respiratorio.
Continua a leggere Riduci