Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città
Beirut il 4 settembre 2020, un mese dopo l'esplosione al porto (GettyImages).
True
Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città
Inchieste

Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città

A quasi 100 giorni dall'esplosione che ha spazzato via 85.000 case, con il ritorno politico di Saad Hariri, la capitale resta soffocata da macerie reali, disoccupazione e pandemia. E non riesce più a immaginare un futuro.



Politica

Fatta la web-tax, trovato l’inganno

Evviva: finalmente i guadagni stellari di «corporation» come Amazon o Google saranno tassati al 15 per cento. Questo a parole, perché nella realtà...
True
Inchieste

Il falso pentitismo (che paga)

L'ex killer della mafia, responsabile materiale della strage di Capaci, è tornato in libertà collaborando con la giustizia. Come lui sono decine i criminali che «si dissociano» e dicono di prendere le distanze dai clan per entrare nei programmi di protezione. Che però spesso devono essere revocati, perché il «ravvedimento» viene fatto soltanto per godere dei vantaggi di legge.
True