Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città
Beirut il 4 settembre 2020, un mese dopo l'esplosione al porto (GettyImages).
True
Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città
Inchieste

Beirut tre mesi dopo: come si uccide una città

A quasi 100 giorni dall'esplosione che ha spazzato via 85.000 case, con il ritorno politico di Saad Hariri, la capitale resta soffocata da macerie reali, disoccupazione e pandemia. E non riesce più a immaginare un futuro.



​Diego Armando Maradona
Costume

La maledizione del «Pibe»

Maradona è scomparso due anni fa, ma familiari e magistrati continuano a denunciare e indagare su una morte fitta di misteri. Anche la sua eredità accende scontri fra i tanti figli legittimi e non riconosciuti. Intanto si è spento un fratello del campione e il genero, anche lui ottimo calciatore, ha dovuto lasciare il campo...
True
Politica

Maria Rita Gismondo: «Io, la pecora nera»

Contraria al green pass. Osteggiata dalle lobby universitarie e dalle altre «virostar», a partire da Roberto Burioni e Massimo Galli. La professoressa che, all’inizio della pandemia, giudicò il Covid una semplice influenza si toglie qualche sassolino dalle scarpe: «Il ministro Roberto Speranza? Responsabile di almeno metà dei contagi». Mentre sulla terza dose: «Non si può andare avanti così, a vaccino e cappuccino».

True