cane
Chalabala
cane
Italia

A spasso con il cane: i cammini più belli per le vacanze

Quattro itinerari scelti per una vacanza attiva che farà felice anche il nostro amico a quattro zampe

Si avvicinano le vacanze e se c'è un desiderio che accomuna umani e cani è quello di stare all'aria aperta. Dopo questo lungo periodo di forti limitazioni vivere fuori dalle mura domestiche è una necessità impellente che si può soddisfare con gite fuoriporta ma anche con veri e propri tour organizzati alla scoperta dell'Italia.

Le opportunità per vivere un'avventura gratificante insieme agli amici a quattro zampe non mancano e a pensare a tutta la logistica ci pensa TripForDog, specializzato in tour privati messi a punto sulla base delle singole esigenze delle persone, famiglie o amici che partecipano. Si passa da una tappa all'altra supportati da una app che indica i percorsi. Inclusa nella prenotazione il supporto 24h, veterinario nelle vicinanze, trasporto dei bagagli da una tappa all'altra.

Tra gli itinerari più belli da vivere quest'estate il tour operator suggerisce quattro cammini adatti anche ai meno allenati.

Via Franchigena
Per completare l'itinerario originario a piedi ci vogliono oltre 3200 chilometri e circa 5 mesi, ma si può ridurre tutto a una più accettabile esperienza di 5 giorni scegliendo uno dei suoi tratti più belli: da San Gimignano a Siena in Toscana. Si potrà ammirare il romantico panorama di San Gimignano dalla strada che porta a Colle val d'Elsa e raccogliersi in silenzio nella Pieve di Chianni, a Gambassi terme o nella quiete della splendida Abbadia a Isola. È prevista una passeggiata lungo la via coperta nel centro di Colle Val d'Elsa e una immancabile sosta gastronomica con un piatto di Pici Cacio e Pepe nel borgo fortificato di Monteriggioni.

Val Maira
TripForDog propone un cammino impegnativo di 5 giorni che parte da San Michele Prazzo (CN), per visitare il versante sinistro della Val Maira, il Vallone di San Michele, per poi arrivare a Ponte Maira al confine con la Francia e vedere le sorgenti del Maira. Sarà un po' come un viaggio nel tempo tra vecchie borgate, boschi, sorgenti di acqua e grotte naturali. L'influenza francese è ben percepibile nel cibo, nella lingua, nella cultura del luogo e non fa che rendere questo territorio ancora più affascinante e tutto da scoprire ben lontani dai soliti lidi estivi affollati e rumorosi.

merc67

Cinque Terre e la Riviera di Levante
Tra mare e montagna si snoda uno degli itinerari che tutto il mondo ci invidia, un percorso di 5 giorni con partenza da Monterosso. Si passa da Vernazza, Corniglia per poi passare a Levanto, Bonassola, Framura e Devia Marina. Si cammina lungo sentieri costieri ricoperti di fiori selvatici, boschi profumati di ginepro e di pino marittimo, stupendi vigneti e limoneti che lasciano spazio a scorci panoramici sul mare. Impossibile rinunciare a un assaggio dei prodotti locali liguri: trenette al pesto, Vermentino doc e ovviamente pesce appena pescato.

Langhe
Partenza ogni giorno fino al 15 novembre 2021. Siamo nella zona che si trova tra le Alpi e gli Appennini e gode di terre fertili che producono il pregiato tartufo bianco ed alcuni dei più prestigiosi vini rossi italiani: il Barolo ed il Barbera. Il cammino è un anello che parte da Alba (CN), passa da Roddi a Barolo, Borgo di Vergne, per poi concludersi a Monforte d'Alba e Cissone. L'itinerario si snoda tra piccoli borghi pittoreschi, castelli eleganti e torri feudali immersi in una natura dolce e rigogliosa. L'accoglienza è prevista in piccoli villaggi rurali e una volta a tavola sarà bene trattenersi, cibi e vini qui sono una tentazione molto forte.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti