Asia

Il Giappone pensa al post Covid e apre le porte del Super Nintendo World

Marco Ferrari, italiano residente a Osaka è stato uno dei primi a visitare prima dell'apertura ufficiale la nuova area tematica dedicata a Super Mario allestita agli Universal Studios Japan. Ecco il video esclusivo

Allestita a Osaka all'interno del parco Universal Studios, l'area dedicata al mondo di Super Mario sfida la pandemia e rilancia l'intrattenimento dei parchi di divertimento.

Il Giappone, che si prepara alle Olimpiadi estive, ci crede e lo fa aprendo le porte con quasi un anno di ritardo una delle più grandi implementazioni nei parchi di divertimento di tutto il mondo dai tempi di Harry Potter e Avatar. Con un investimento da 480 milioni di euro, la nuova porzione costruita all’interno degli Universal Studios Japan sfida l’apertura recentissima del mondo dedicato alla Bella e la Bestia di Tokyo Disneyland.
Super Nintendo World è la trasposizione perfetta del mondo creato da Shigeru Miyamoto, papà dell’idraulico baffuto più famodo al mondo. Al suo interno oltre a tutti i personaggi della saga, i visitatori potranno partecipare alle avventure di Mario e i suoi amici in prima persona. Come? Indossando uno speciale braccialetto che permetterà di interagire con l’ambiente circostante. Il bracciale, che è stato rinominato Power Up band, è l’evoluzione della bacchetta magica, già sperimentata con successo nell’ambiente di Harry Potter. Connettendolo all’app degli Universal permetterà di raccogliere monete d’oro e tenerne contezza sul proprio smartphone.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti