I Samsung Galaxy S23 stanno arrivando: ecco cosa sappiamo e la data di presentazione ufficiale
I Samsung Galaxy S23 stanno arrivando: ecco cosa sappiamo e la data di presentazione ufficiale
Smartphone e tablet

I Samsung Galaxy S23 stanno arrivando: ecco cosa sappiamo e la data di presentazione ufficiale

La Rubrica - TuttoTech

Samsung presenterà i suoi prossimi flagship il 1° febbraio 2023, ormai è ufficiale: i protagonisti del prossimo Galaxy Unpacked saranno proprio Samsung Galaxy S23, Samsung Galaxy S23+ e Samsung Galaxy S23 Ultra. È stato lo stesso produttore sud-coreano a confermare la data attraverso un breve video teaser pubblicato in queste ore. Il tris di smartphone sarà svelato tra un paio di settimane, ma grazie alle indiscrezioni di queste settimane possiamo già tracciare un bell'identikit per tutti e tre i modelli.

La serie Samsung Galaxy S23 sarà presentata il 1° febbraio 2023

L'immagine che potete vedere in copertina riassume il breve video pubblicato da Samsung le scorse ore: non fornisce chissà quali indicazioni, ma solo la data di presentazione ufficiale accompagnata da tre cerchi, che probabilmente richiamano il numero di modelli in arrivo, gli obiettivi fotografici e forse anche una delle nuove colorazioni (i rumor parlano di una versione Botanic Green).

L'evento Galaxy Unpacked avrà senza dubbio la serie Samsung Galaxy S23 come protagonista, ma potrebbe svelare anche altri prodotti, come ad esempio nuovi notebook della linea Galaxy Book. Quel che è praticamente certo è che i primi giorni sarà possibile sfruttare i preordini per portarsi a casa uno degli smartphone (o degli altri prodotti che saranno svelati) a prezzo scontato o con interessanti bundle (solitamente cuffie wireless o smartwatch). Pare inoltre che a Milano sarà possibile sfruttare un apposito pop-up store per provare e toccare con mano i nuovi smartphone.

Cosa sappiamo su Galaxy S23, Galaxy S23+ e Galaxy S23 Ultra

La serie Samsung Galaxy S23 non è ancora stata presentata, ma grazie alle indiscrezioni che si sono susseguite nelle scorse settimane possiamo già avere qualche indicazione affidabile sugli smartphone, sia per quanto riguarda il design sia per specifiche tecniche, funzionalità e prezzi di vendita.

Partiamo proprio dal design, che non dovrebbe differire poi molto da quello dei modelli precedenti. Galaxy S23 e S23+ avranno linee un po' più morbide del modello Ultra, come gli anni precedenti, e quest'ultimo potrebbe avere una curvatura dello schermo meno accentuata. La parte frontale sarà caratterizzata da bordi sottili su tutti e quattro i lati e dal "solito" foro centrale per la fotocamera anteriore. Sul retro i cambiamenti più evidenti rispetto alla passata generazione: dovremmo avere gli obiettivi fotografici incastonati nella scocca e non più integrati con un modulo che va a fondersi con la cornice laterale. Per Galaxy S23 Ultra il cambiamento sarà meno evidente, visto che già il predecessore aveva questa disposizione degli obiettivi. Per un occhio inesperto, non sarà così semplice distinguerlo. In base a ciò che sappiamo, le colorazioni dovrebbero essere quattro: Phantom Black, Misty Lilac, Cotton Flower e Botanic Green.

I cambiamenti più evidenti saranno ovviamente sotto al cofano, come si suol dire. Il cuore dei tre smartphone dovrebbe essere il SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 anche sul mercato europeo (niente Exynos questa volta), con la versione Ultra che dovrebbe poter contare su una versione esclusiva del chipset, dotata di una frequenza più elevata. Al suo fianco ci saranno 8 o 12 GB di RAM LPDDR5X e 128, 256, 512 GB o 1 TB di memoria interna UFS 4.0 (che promette velocità raddoppiate).

I display avranno miglioramenti rispetto alla generazione precedente, ma saranno sempre pannelli AMOLED da 6,1, 6,6 e 6,8 pollici a risoluzione 2340 x 1080 o 3088 x 1440, con luminosità di 1750 nit. Il refresh rate dovrebbe restare lo stesso dello scorso anno (tra 10 e 120 Hz per S23 e S23+ e tra 1 e 120 Hz per l'Ultra). Il lettore d'impronte digitali, che sarà ancora una volta integrato sotto lo schermo, dovrebbe sfruttare la tecnologia 3D Sonic Gen 3, perlomeno sul modello di punta. Anche quest'anno sarà il solo Ultra a poter contare sulla S Pen.

Il comparto fotografico dei tre smartphone dovrebbe essere il seguente:

  • Galaxy S23 e S23+: tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 50 MP con OIS, ultra-grandangolare da 12 MP e tele da 10 MP, fotocamera anteriore da 10 MP
  • Galaxy S23 Ultra: quadrupla fotocamera posteriore con sensore principale da 200 MP (con OIS, pixel da 0,6μm, 1/1,3", f/1.7), ultra-grandangolare da 12 MP, tele con zoom ottico 3x da 10 MP e tele periscopica con zoom ottico 10x da 10 MP, fotocamera anteriore da 12 MP

Non mancheranno connettività 5G dual SIM, Wi-Fi 6E o Wi-Fi 7 (forse solo sui modelli "Plus" e Ultra), NFC, Bluetooth, GPS e porta USB Type-C. Le batterie dovrebbero essere più capienti, modello Ultra escluso: le indiscrezioni puntano su 3900 mAh per Galaxy S23 (con ricarica rapida cablata da 25 W e wireless da 15 W), 4700 mAh per Galaxy S23+ (con ricarica rapida cablata da 45 W e wireless da 15 W) e 5000 mAh per Galaxy S23 Ultra (con ricarica rapida cablata da 45 W e wireless da 15 W).

Capitolo prezzi: secondo le ultime, sembra che, fortunatamente, non ci saranno aumenti rispetto all'anno scorso, perlomeno per quanto riguarda le cifre statunitensi ma questo ci fa ben sperare anche per il nostro paese. Gli smartphone dovrebbero essere commercializzati oltreoceano ai seguenti prezzi consigliati:

  • Galaxy S23 128 GB - 799 dollari
  • Galaxy S23 256 GB - 849 dollari
  • Galaxy S23+ 128 GB - 999 dollari
  • Galaxy S23+ 256 GB - 1049 dollari
  • Galaxy S23 Ultra 8-256 GB - 1249 dollari
  • Galaxy S23 Ultra 12-512 GB - 1349 dollari
  • Galaxy S23 Ultra 12 GB-1 TB - 1499 dollari

Per saperne di più non ci resta che aspettare il Galaxy Unpacked del 1° febbraio 2023, durante il quale saranno svelate ufficialmente tutte le novità Samsung. Potrete seguire l'evento sul sito ufficiale Samsung oppure, ancora meglio, attraverso la live dedicata sul canale YouTube di TuttoAndroid o su Twitch.

Info: tuttoandroid.net

I più letti