Asus
(Asus)
Asus
Smartphone e tablet

ASUS Zenfone 9 è ufficiale e punta al trono di re dei compatti

La Rubrica - TuttoTech

ASUS ha presentato un nuovo smartphone Android di fascia alta: si tratta di ASUS Zenfone 9 ed è uno dei pochissimi dispositivi di questo livello con schermo sotto ai 6 pollici, che dunque possiamo definire compatto. Il nuovo prodotto riprende le "forme" del predecessore, andando a migliorare ulteriormente sotto diversi punti di vista, dimensioni comprese. Andiamo insieme a scoprire tutto su ASUS Zenfone 9.

ASUS Zenfone 9 è ufficiale e arriva in Italia: ecco specifiche e funzionalità

ASUS sembra essere uno dei pochi produttori Android a credere negli smartphone dalle dimensioni contenute, che secondo gli standard attuali possiamo definire come compatti. ASUS Zenfone 9 è una vera rarità con il suo schermo AMOLED 20:9 da 5,9 pollici firmato Samsung, affiancato da un hardware di fascia alta. Il pannello offre una risoluzione Full-HD+, un refresh rate a 120 Hz e un vetro Corning Gorilla Glass Victus, che secondo i dati risulta due volte più resistente ai graffi rispetto al Gorilla Glass 6 e quattro volte più resistente rispetto ai competitor.

A muovere il sistema ci pensa il SoC Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, il meglio che il produttore di chip californiano può offrire al momento: al suo fianco troviamo 8 o 16 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di memoria interna UFS 3.1 (non espandibile), a seconda della versione scelta (sono in tutto tre). Il comparto fotografico è stato solo parzialmente rivisto rispetto al modello dello scorso anno (perlomeno a livello hardware) ed è tutto firmato Sony: vede la presenza di una fotocamera anteriore da 12 MP integrata con un piccolo foro nello schermo (sensore IMX663) e di una doppia fotocamera posteriore con sensore principale IMX766 da 50 MP con stabilizzazione ottica (OIS) ed elettronica (EIS) e sensore secondario ultra-grandangolare da 12 MP (con FoV di 113°), adatto anche per gli scatti ravvicinati (macro a 4 cm).

Lo smartphone offre uno stabilizzatore gimbal ibrido a sei assi OIS che monitora il movimento in ogni direzione e regola in tempo reale l'intero modulo della fotocamera. È capace di compensare spostamenti fino a +/- 3°, contribuendo a mantenere "ferma" l'azione più frenetica senza distorsioni o effetto ghosting. A bordo modalità Notte, Pro, Panorama, Slow Motion e Timelapse, ma anche la nuova modalità Scia luminosa (in beta), utile per usare l'otturatore manuale o il tempo preimpostato dell'otturatore per catturare scene in movimento come le scie del traffico. Passi avanti anche per la registrazione audio: audio HDR consente di catturare ogni suono in modo simile all'orecchio umano, mentre grazie a 3D Surround si può catturare un suono spaziale con alta fedeltà. Per i video all'aperto è disponibile la funzione di riduzione del rumore del vento.

Nonostante le dimensioni compatte, il nuovo smartphone mette a disposizione una batteria da 4300 mAh, in crescita rispetto a quella dello scorso anno. Questo si traduce in un leggero aumento dello spessore, che passa da 8,9 a 9,1 mm: niente di tragico, soprattutto considerando le dimensioni ancora più ottimizzate (146,5 x 68,1 mm contro 148 x 68,5 di Zenfone 8) e la comodità di avere in tasca 300 mAh in più.

ASUS non si è dimenticata di curare il comparto audio e ha dotato il nuovo dispositivo Android di un doppio speaker e di un doppio microfono; il produttore è riuscito persino a trovare spazio per la porta per il jack audio da 3,5 mm, sempre più una rarità di questi tempi. La connettività è completa e comprende 5G dual SIM, Wi-Fi 6E di ultima generazione, Bluetooth 5.2, NFC per i pagamenti in mobilità (e non solo), GPS e ovviamente porta USB Type-C per la ricarica.

La scheda tecnica completa di ASUS Zenfone 9:

  • display AMOLED 20:9 da 5,9 pollici a risoluzione Full-HD+ con refresh rate a 120 Hz, frequenza di campionamento tocchi a 240 Hz, 1100 nit di luminosità di picco, vetro Gorilla Glass Victus
  • SoC Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 octa core con GPU Adreno 730
  • 8 o 16 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di memoria interna UFS 3.1 (non espandibile)
  • doppia fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX766 da 50 MP (f/1.9) con OIS e EIS, sensore ultra-grandangolare Sony IMX363 da 12 MP (FoV di 113°, f/2.2)
  • fotocamera anteriore con sensore Sony IMX663 da 12 MP (f/2.45)
  • connettività 5G dual SIM, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, GPS, NFC, porta USB Type-C e porta per il jack audio da 3,5 mm
  • doppio speaker, doppio microfono, sensore d'impronte digitali laterale
  • certificazione IP68 contro acqua e polvere
  • batteria da 4300 mAh con ricarica rapida cablata a 30 W
  • sistema operativo Android 12 con ZenUI 9
  • dimensioni: 146,5 x 68,1 x 9,1 mm, peso di 169 g

ASUS Zenfone 9 debutta sul mercato con la ZenUI 9 basata su Android 12, e probabilmente riceverà Android 13 entro la fine dell'anno (sempre che non ci saranno ritardi da parte di Google). La personalizzazione della casa taiwanese non è pesante e risulta vicina al sistema operativo nella sua versione stock. Questo non significa che il produttore non abbia integrato funzionalità di proprio pugno: abbiamo ad esempio funzioni pensate per facilitare l'uso a una mano (già favorito dalle dimensioni compatte), la modalità Always On per lo schermo, la rinnovata app Game Genie pensata per i giocatori, l'app AudioWizard per regolare l'audio in base ai contenuti e tanto altro.

Dal punto di vista del design lo smartphone fa segnare una piccola rivoluzione rispetto al modello dello scorso anno: frontalmente abbiamo cornici leggermente più ottimizzate e il "solito" foro per la fotocamera posizionato sul lato sinistro, mentre sul retro scompare il modulo fotografico rettangolare e smussato per far spazio a due obiettivi incastonati direttamente nella scocca, affiancati dal piccolo flash LED. Sul fianco fa capolino ASUS ZenTouch, un pulsante di accensione multifunzione che incorpora un sensore d'impronte e che può essere programmato per eseguire diverse funzioni tramite uno swipe. Il produttore ha inoltre integrato un sistema di raffreddamento completamente rinnovato: la tecnologia composta da tubi di calore è stata sostituita con una camera di vapore e un diffusore di calore avanzato in rame, fogli di grafite e pasta termica.

Le colorazioni sono quattro: alle più "classiche" versioni Midnight Black e Moonlight White si aggiungono le più particolari Starry Blue e Sunset Red, pensate per chi desidera qualcosa di diverso.

Lo smartphone è il primo a utilizzare il nuovo sistema di accessori modulare Connex. Gli utenti possono personalizzare la cover agganciando altri accessori nella metà inferiore: Connex Smart Band fornisce ad esempio uno stand per posizionare il telefono in orizzontale e può anche essere personalizzato per avviare un’app o un gioco a scelta, mentre Connex Card Holder permette di avere sempre a portata di mano le carte di pagamento o le tessere.

Prezzi e disponibilità di ASUS Zenfone 9

ASUS Zenfone 9 arriva sul mercato italiano in quattro colorazioni (Midnight Black, Moonlight White, Starry Blue e Sunset Red) ai seguenti prezzi consigliati:

  • 8-128 GB a 799 euro
  • 8-256 GB a 849 euro - solo White e Black
  • 16-256 GB a 899 euro - solo Black

Lo smartphone è disponibile in preordine presso ASUS eSHOP, ASUS Gold Store e Unieuro dal 28 luglio 2022, e fino al 17 agosto è possibile portarsi a casa la versione con 8 GB di RAM e 128 GB di storage al prezzo scontato di 729 euro (-70 euro rispetto al listino).

Info: tuttoandroid.net

I più letti