Moda

Ahirain presenta trench, raincoat e giubbini k-way sartoriali e tecnologici

Dalla idea di tre giovani imprenditori, i fratelli Azzurra e Giampaolo Morelli con Andrea Pucci, di dar vita a un marchio di trench, rain-coat, giubbini e k-way performanti dal fascino metropolitano, nasce Ahirain, il logo d'eccellenza per capi outwear sportivi, dinamici e tecnologici.

Forti dell'esperienza e della macchina di produzione costruita nell'azienda Pellemoda, fondata per i fratelli dal padre Bruno Morelli a Empoli, Firenze, le collezioni Ahirain sono riuscite subito a fondere ed esaltare le capacità artigianali di trattare le materie con la sorprendente innovazione di macchinari di ultima generazione, aumentando funzionalità, performance e sofisticatezza del prodotto.

In questa stagione, perfetta nell'aumentare i richiami alla vita all'aperto, si punta alla stratificazione intelligente sempre a portata di mano, in modo da poter indossate un passepartout lungo o corto sia sopra una t-shirt che su una giacca formale, in città come nel weekend o in vacanza.

Linee e forma comode, dettagli intelligenti e tessuti lavorati con dei trattamenti speciali, non vanno a scapito della leggerezza destrutturata, che mantiene però una vestibilità impeccabile.

Un'altra idea super utile anche per la valigia del viaggiatore urbano è la camicia in versione outerwear con tasca portatutto applicata, scelta tecnica nella protezione antivento e per la traspirazione durante la calura estiva.

Tutti i tessuti dei capospalla sono trattati antipioggia, antivento, con qualità stretch che mantengono la strutturato eppure leggerissimi, forti dell'esperienza di un distretto industriale e artigianale che ancora conserva patrimoni di sensibilità ed esperienza tramandate da generazioni.

Colori sfumati ispirati al mondo marino sperimentano varie tonalità di blu, dai più profondi a quelli vivaci ed elettrici, e di verdi, dal petrolio al militare, alternati a grigi nuvola o asfalto, marroni tabacco e bruciati, con inserimenti di color rosa e punte di giallo.

Il richiamo all'acqua fluida e al suo costante movimento imprime effetti immersione ottenuti attraverso nuove tecniche di tintura in capo, grafismi al tessuto, righe profonde e sfalsate, giochi di chiaro-scuri.

Un capo Ahirain si mostra immediatamente trasversale e universale, un punto di incontro tra contenuto moda, sportswear e tecnologia.

La distribuzione vanta presenze nei migliori negozi e grandi magazzini del panorama internazionale, con maggior diffusione nei mercati del Far East asiatico come Giappone e Corea, seguiti dai mercati Europei con Italia al primo posto, Germania e poi Russia e Stati Uniti.

L'azienda Pellemoda, produttrice e distributrice di Ahirain, ha iniziato a partire già dal 2013 un intenso e articolato percorso che le ha consentito di ottenere importanti certificazioni quali la SA8000: 2014 e ISO 14001: 2015, fortemente impegnata nel coinvolgimento dell'intera filiera per il rispetto del protocollo ZDHC atto a eliminare gradualmente le sostanze chimiche pericolose utilizzate nei vari processi di produzione correlati.

From Your Site Articles
Ti potrebbe piacere anche

I più letti