Moda

Oltre al concetto formale-informale: il segreto della nuova eleganza

Il periodo pandemico sembra avere influito decisamente sulla visione creativa dei designer che hanno sentito la necessità di adeguare i canoni stilistici a un nuovo modo di vivere e a un nuovo approccio alla moda, elegante ma informale, trasversale nella funzionalità, espressione di un'estetica creata dalla ciascuna personalità. L'aggettivo 'fluidità' diventa la parola chiave alla base della nuova visione creativa, non solo riferita al genere ma soprattutto alla sostanza. Moda non più come imposizione e costrizione ma piuttosto come espressione personale e complemento del vivere quotidiano.

Lo dimostra la capsule collection nata dalla collaborazione tra Andrea Pompilio e il marchio Harmont & Blaine, due mondi apparentemente distanti che si uniscono creando una nuova storia di stile. L'estetica casualwear di Harmont & Blaine classica e tradizionale rielaborata dalla visione creativa di Pompilio si trasforma in un racconto di stile nuovo, giovane e metropolitano. Un'operazione di rilettura dei volumi e delle lavorazioni dei classici del guardaroba maschile, in particolare dei capi iconici del linguaggio Harmont & Blaine come ad esempio le camicie, proposte in versione over. Sahariane, anorak e trench sacrificano le forme classiche per assecondare un dialogo simbolico tra mondo degli adulti e quello dei più giovani. La scelta di silhouette monocromatiche enfatizza la connotazione elegante e contemporanea.

Rielaborazione della sartorialità e della classicità anche per Gaetano Colucci, da tre anni mente creativa del brand Ardusse, che per la prossima stagione estiva esplora la sostanza dello stile italiano e formale, la scompone e la riassembla sulla base di una visione contemporanea e innovativa. Ne risulta un'estetica nuova, una mascolinità delicata ma tenace che propone abiti di nuova generazione con giacche dai colli asimmetrici, camicie protettive oppure fluide, abbinate a short o bermuda tailoring, canotte in seta stropicciata e gilet di maglia.

Più che di rielaborazione in casa Kiton si parla di fusione, tra formale e informale, per quanto riguarda la creazione della linea KNT /Kiton New Textures), ovvero il lato più irriverente della Maison. Sulla base del concetto di 'nuova sartoria' KNT rappresenta più che mai il concetto di ibridazione, l'incontro/scontro tra il mondo sartoriale e quello sportivo, in risposta alla crescente richiesta del mercato di un abbigliamento più trasversale e funzionale. Per la prossima stagione estiva debuttano due modelli di abito esclusivi in cui il blazer diventa un tutt'uno sia con il bomber sia con l'hoodie. Vestibilità slim ma comfort, rielaborazione dei colli e pantaloni contaminati da dettagli sport come coulisse e elastici in vita. Felpe, giubbini in nylon extra lusso e tute in spugna di sapore anni Settanta completando il linguaggio KNT che parla di nuova sartoria.

Più delicata la rilettura della sartorialità della collezione Kiton, sempre in continua evoluzione ma seguendo percorsi più moderati e più vicini al linguaggio sartoriale di tradizione italiana. Semplicità e ordine estetico sono le parole chiave della collezione per la prossima primavera estate, una collezione fatta di leggerezza e semplificazione in cui il superfluo scompare rendendo l'abito senza peso, ma sempre impeccabile. Giacca con la consistenza di una camicia, doppiopetto in seta leggerissimo, pantaloni 'veloci' grazie agli elastici in vita, mischie di cashmere-seta-lino fanno di questa collezione un masterpiece della nuova formalità all'italiana.

La collezione Woolrich per la P/E 2022 è un raconto di escapismo e di contemporaneità, di uno stile casual ma sofisticato pensato per il contesto urbano così come per l'outdoor. In fondo da sempre questa è l'estetica e lo spirito che contraddistinguono questo brand che ha fatto dell'ibridazione tra formale e street culture il suo punto di forza. Giacche idrorepellenti, parka in versione estiva ultraleggera, stampe camouflage, volumi oversize per capospalla e camicie, connotazioni utilitywear come tasche e marsupi incorporati sono i punti di forza di questa collezione che ancora una volta si guadagna appellativi quali contemporanea, dinamica e funzionale.

Ardusse

Woolrich

KNT

Kiton

Andrea Pompilio x Harmont & Blaine

Ti potrebbe piacere anche

I più letti