Gucci lancia Demetra, un materiale «rivoluzionario» e sostenibile
Gucci
Gucci lancia Demetra, un materiale «rivoluzionario» e sostenibile
Accessori

Gucci lancia Demetra, un materiale «rivoluzionario» e sostenibile

Ci sono voluti due anni di lavoro e ricerca, ma Gucci è finalmente pronto a presentare Demetra, «un nuovo materiale che contribuisce allo sviluppo di un futuro innovativo» come ha evidenziato Marco Bizzarri, presidente e ceo della maison fiorentina.

«Nell'anno del nostro centenario, Demetra rappresenta il punto di incontro tra la nostra visione di bellezza e di qualità e il nostro desiderio di innovare» ha continuato Bizzarri. Un materiale dalle finiture di lusso che combina l'alta qualità e la morbidezza al tatto con la durabilità e la scalabilità, unitamente a un ethos sostenibile. Demetra si inserisce infatti nel progetto «Gucci Equilibrium» che prevede un'importante riduzione dell'impatto ambientale e tutela della natura, dando al tempo stesso priorità all'inclusione e al rispetto.

È interessante notare come Gucci sia stato capace di superare con un anticipo di quattro anni gli obiettivi di riduzione della propria impronta ambientale (fissati per il 2025) registrando una riduzione del 44% degli impatti ambientali totali e del 47% delle emissioni di gas serra. I risultati, ha sottolineato Marco Bizzarri, «sottolineano il nostro impegno nel generare un cambiamento trasformativo. Vogliamo contribuire attivamente alla creazione di un futuro migliore, per questo continueremo a concentrare i nostri sforzi per generare valore nella nostra azienda e nel mondo intero - valore che si traduce in un cambiamento positivo per le persone, per il clima e per la natura».

Demetra verrà messo a disposizione di altre aziende e brand dell'industria della moda, che potranno personalizzarlo fino a ottenere nuove finiture esclusive, un aspetto che ne faciliterà ancor più l'applicazione e la differenziazione. Il tutto in un'ottica di «open innovation». Al tempo stesso, gli scarti di Demetra ottenuti durante la produzione saranno riciclati e riutilizzati da Gucci nell'ottica di una maggiore circolarità attraverso un'estensione del suo programma di upcycling «Gucci-Up».

Questo materiale «rivoluzionario», versatile e sostenibile, è adattabile a un'ampia gamma di prodotti, non presentando ostacoli rispetto alla scalabilità, né limitazioni di volume, due elementi solitamente critici per i brand. Gucci ha già messo Demetra all'opera su tre paia di sneakers, già disponibili online e in negozio. Le sneaker Gucci Basket, Gucci New Ace e Gucci Rhyton sono infatti realizzate utilizzando Demetra per buona parte della tomaia, ma anche per parti del rivestimento.

Si tratta di tre modelli completamente animal-free: gli altri componenti includono infatti cotone organico, acciaio e poliestere riciclato.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti