Per amore e per forza di Ilona Staller
Mondadori
Per amore e per forza di Ilona Staller
Lifestyle

6 libri sui divi del porno

Personalità insospettabili che emergono dalle loro stesse parole, da chi li ha conosciuti e ce li racconta senza veli

Io, Rocco di Rocco Siffredi Io, Rocco di Rocco Siffredi (particolare della cover) Mondadori

Io, Rocco di Rocco Siffredi
Icona della bellezza latina e prova vivente che gli italiani do it better, Rocco Siffredi è uno dei rari artisti entrati nel mito ancora in piena attività. Le sue interpretazioni erotiche su grande schermo hanno entusiasmato il pubblico maschile e affascinato quello femminile, facendone l’indiscusso punto di riferimento per qualsiasi discorso inerente il sesso.

La sua storia parte da una spiaggia della riviera abruzzese, in cui un giovane Siffredi aiuto bagnino scopre di attirare come un’irresistibile calamita le attenzioni delle donne. Forte di crescenti successi erotici, Rocco decide di mettere a frutto il suo talento: proprio sul set, il luogo più antierotico del pianeta, dove gli attori sono chiamati a “recitare” a comando, fra telecamere, microfoni e sguardi annoiati della troupe, che Rocco conquista l’ammirazione degli addetti ai lavori.

Il resto è storia. Centinaia di pellicole vendute in tutto il mondo, riconoscimenti internazionali, vent’anni di straordinaria carriera senza mai una défaillance. Con questa autobiografia, Rocco Siffredi racconta l’avventura di un ragazzo italiano dal talento quasi soprannaturale, che costruisce passo dopo passo la sua fortuna e la sua serenità. Senza sbagliare mai un colpo.

Io, Rocco
di Rocco Siffredi
Mondadori, 2006
Compra il libro

Moana di Marco Giusti Moana di Marco Giusti (particolare della cover) Mondadori

Moana di Marco Giusti
«Dieci anni fa moriva Moana Pozzi. E con lei sarebbe morto, a poco a poco, gran parte del mondo dorato dell’Italia degli anni ’80.
 Il grande corpo bianco di Moana racchiude ed espande il suo stesso desiderio di costruirsi l’immortalità da diva. Moana, “musica della carne”, Grande Madre Mediterranea felliniana che pensa e parla, perfetta costruzione logica che adopera uomini e donne, il sesso, la tv, il cinema, i giornali per arrivare a imporre solo Moana. Moana, appunto, come l’hanno voluta chiamare i suoi genitori, il “punto dove il mare è più profondo”. Un punto, lontano e indefinito, attorno al quale ruotano i volti e i nomi dei protagonisti della scena italiana del secolo passato. Che lei colleziona e dai quali è collezionata. Mai catturata. Moana impone alla scena italiana un tipo di cultura, di intelligenza e di grazia che nessuno avrebbe previsto in una pornostar. Quello di una persona pensante che punta al mito, di una “schiava del sesso” che punta alla beatificazione. Con il suo corpo, la sua testa, la sua morte.»

In questo libro Marco Giusti ricostruisce la vita e la personalità di Moana dalle sue dirette testimonianze e da quelle di coloro che l’hanno conosciuta. Un ricco apparato iconografico correda il volume, il ritratto più completo finora dedicato a questa icona degli anni ’80.

Moana
di Marco Giusti
Mondadori, 2014
Compra il libroScarica l’ebook

Re del porno di John Homes Re del porno di John Homes (particolare della cover) DeriveApprodi

Re del porno di John Homes
Nel 1988, poco prima di morire di Aids, John Holmes, il pornodivo più famoso del mondo, ha voluto scrivere questa autobiografia. È un racconto ironico, e insieme struggente, di una vita convulsa e maledetta. Una carriera iniziata casualmente nel 1965, quando la pornografia era ancora clandestina, e proseguita con l’esplosione dell’industria del sesso e la diffusione di massa dei suoi prodotti dopo il ’68.

Holmes racconta aneddoti della sua infanzia puritana, le prime esperienze sessuali, i retroscena di alcuni film cult, i rapporti con l’ambiente della prostituzione, dello spaccio di droga, del traffico d’armi e della malavita. Il contagio dell’Aids e il decorso della malattia favoriranno la presa di coscienza dell’aver vissuto in ambienti dominati dal desiderio di accumulare denaro e per questo disposti a trasformare in merce qualsiasi relazione umana e affettiva.

Da questo libro, scritto con semplicità elegante e senza alcuna concessione al sensazionalismo, emerge la figura di un personaggio acuto e intelligente, autoironico e coraggioso, uno straordinario testimone di un pezzo di realtà del nostro tempo.

Re del porno. L’autobiografia del più grande attore hard
di John Homes
DeriveApprodi, 2003
Compra il libro

Per amore e per forza di Ilona Staller Per amore e per forza di Ilona Staller (particolare della cover) Mondadori

Per amore e per forza di Ilona Staller
Dietro al nome di Cicciolina, che evoca le gesta di una delle più famose pornostar del mondo, c'è la storia di Ilona Staller: una storia che contiene elementi del thriller, della soap opera e della commedia all'italiana.

Dopo un'infanzia povera e infelice nell'Ungheria depressa della Guerra Fredda, l'adolescenza le porta in dono l'esplosione della bellezza e il suggerimento di un possibile riscatto. Che passa attraverso l'uso del suo corpo.

Ilona viene assoldata dai servizi segreti ungheresi come finta cameriera in un grande albergo per trafugare documenti alle delegazioni straniere. Il nuovo barlume di speranza arriva da Salvatore, un italiano, che la chiede in sposa offrendole il miraggio di una nuova vita. Ma sarà solo un'altra delusione. Dopo pochi mesi, Ilona si libera di quel matrimonio e comincia a lavorare come modella. A quel punto avviene l'incontro professionale decisivo: quello con Riccardo Schicchi.

Dopo l'elezione a sorpresa alla Camera dei Deputati, sposa Jeff Koons, straordinario interprete dell'arte contemporanea, diventandone musa ispiratrice e modella per una serie di opere di enorme successo. Dal matrimonio nasce il figlio Ludwig, ma dopo alcuni anni la relazione si inceppa. Ilona Staller impiega tredici anni, tra cause, colpi bassi e rapimenti, per vedersi riconosciuto l'affidamento definitivo del figlio.

Questa autobiografia di un mito del porno è soprattutto la storia di una donna, che per amore e per forza, fra sorprese e inganni, non ha mai smesso di inseguire i propri sogni.

Per amore e per forza. L’autobiografia di Cicciolina
di Ilona Staller
Mondadori, 2007
Compra il libro

Ritrattare con cura di Franco Trentalance Ritrattare con cura di Franco Trentalance (particolare della cover) Ultra

Ritrattare con cura di Franco Trentalance
A distanza di sei anni dalla prima edizione di questa sua autobiografia e dopo molti altri film, premi, trasmissioni televisive e radiofoniche, spettacoli teatrali e un fortunato esordio come autore di thriller, Franco Trentalance torna a darci il suo sorridente punto di vista su tutto ciò che lo appassiona: l’amicizia, l’amore, la fede, l’arte, la musica, lo sport, e naturalmente le donne e il sesso.

Trovandosi spesso d’accordo con se stesso, ma non sempre: perché solo gli stupidi non cambiano mai idea, e rinnegarsi talvolta è l’unico modo per rispettare la propria verità. L’importante, come sempre, è farlo con sincerità, senza nascondere o tralasciare nulla: con cura, appunto.

Ritrattare con cura
di Franco Trentalance
Ultra, 2015
Compra il libro

Un'amica di nome Moana di Noa Bonetti Un'amica di nome Moana di Noa Bonetti (particolare della cover) Iris 4 edizioni

Un'amica di nome Moana di Noa Bonetti
Lontana dai riflettori Moana Pozzi si confida con l’amica-gionalista Noa Bonetti. Conversazioni dal sapore squisitamente intimo e confidenziale di due personalità tanto distanti ma legate da stima sincera e spontanea. All’estroversione e all’anelito di successo e popolarità di Moana fa infatti da contraltare la pacatezza e la misura di Noa quasi in veste di sorella maggiore circa la vita dell’attrice, spesso snocciolata in riva al mare o davanti a un semplice piatto di spaghetti in casa o in trattoria.

Infanzia, adolescenza, primi amori, luoghi in cui è cresciuta. Una Moana che con la famiglia ha tanto viaggiato grazie ai molteplici trasferimenti del padre non mancando di entrare in contatto con usi, costumi e culture differenti dei vari luoghi come Canada, Spagna, Brasile ove scopre la passione per musica e danza.

Ma ci sono anche tutte le sue storie d’amore, trasgressioni sessuali comprese. Non mancano voglia d’indipendenza, libertà ed estremo desiderio di realizzarsi. Carnefice e vittima di se stessa risucchiata dal desiderio di successo totale e istantaneo a qualsiasi costo che ripetutamente si scontra con i benpensanti bigotti e la famiglia con ben altre aspirazioni per la figlia.

Dialoghi che la svelano diva e bambina. Insomma, tutto quanto serve a dipingere il quadro di una pornostar insospettabilmente umana e semplice con l’unica non-paura di mostrarsi nuda.

Un'amica di nome Moana. Confidenze a cuore aperto dell’indimenticabile star a luci rosse
di Noa Bonetti
Iris 4 edizioni, 2009
Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti