kirkman-azaceta_outcast_pag148_dett_apertura
Fumetti

Dall'autore di 'The Walking Dead' ecco 'Outcast - Il reietto'

Un inquietante thriller horror, incentrato sulle possessioni demoniache

"Outcast - Il Reietto" è una serie a fumetti ideata negli Stati Uniti per la Image Comics da Robert Kirkman e disegnata da Paul Azaceta, tutt'ora in via di uscita. È pubblicata in Italia da SaldaPress sotto forma di albi e raccolta per ora in due volumi, "Un'oscurità lo circonda" e "Una vasta e infinita rovina".

Kyle Barnes vive recluso in casa, tormentato dai ricordi e dall'angoscia dopo aver dovuto fronteggiare sin dall'infanzia possessioni demoniache che hanno sconvolto la sua famiglia. Coinvolto dal reverendo Anderson in un esorcismo, Kyle si incammina lentamente su un percorso che svelerà cosa si cela dietro le manifestazioni soprannaturali e quale sia il suo ruolo.

961677

Kirkman è attualmente uno degli scrittori di maggiore successo della narrativa seriale a fumetti statunitense, capace di avvincere il lettore con interminabili saghe spinte in avanti a furia di colpi di scena e popolate da personaggi memorabili, come dimostrano il supereroistico "Invincibile" e "The Walking Dead".
Anche "Outcast", dopo un esordio editoriale fulminante oltreoceano - il primo numero ha esaurito la tiratura iniziale ed è stato ristampato più volte - è stata adattata in forma di serie tv, trasmessa in Italia su FOX e già rinnovata per una seconda "stagione".

Ma laddove "The Walking Dead" è adrenalinico e mette subito le carte in tavola per lavorare sugli sviluppi, "Outcast" è agli antipodi. La serie ha un andamento lento che svela molto poco e gioca sul mistero attorno al "reietto", e coinvolge il lettore proprio in virtù della graduale scoperta dei fatti.

961678

Il disegnatore rende in maniera efficace le atmosfere cupe e claustrofobiche, i flashback e le scene di azione. Il suo tratto è angolare e sofferto, ispirato a quello di maestri del fumetto come Alex Toth e David Mazzucchelli, e le tavole sono dense di particolari e dettagli. Il senso di oppressione è costante ed incessante, anche nelle scene mute e nei rari momenti in cui siamo all'esterno, in presenza di panorami che non lasciano mai presagire nulla di buono.

961674

L'edizione originale del fumetto è a colori, ma l’edizione italiana in albetti è stata editata in bianco e nero, in collaborazione con Azaceta. L’edizione in volumi ripristina gli splendidi colori di Elizabeth Breitweiser, che amplificano il pathos dell'opera, aggiungono tridimensionalità alle scene e donano maggiore efficacia ed equilibrio alle tavole.

“Outcast” è una serie edita in Italia da SaldaPress. È pubblicata sotto forma di albi bimestrali di 48 pagine in bianco e nero, giunti al numero 9, e raccolta in volumi a colori (per ora due, di 152 e 128 pagine), disponibili sia in edizione brossurata a 14,90 Euro l'uno, che in cartonato a 19,90 Euro.

961671

Per celebrare il debutto della serie tv e far conoscere il fumetto a nuovi lettori, sono da poco disponibili due riedizioni dell’albo numero 1, una con cover fotografica dedicata alla serie TV e l'altra con logo metallizzato, in tiratura limitata da 1500 copie numerate, nonché un "Outcast Read-on pack", una raccolta che contiene gli albi dal 2 al 8, a 14,90 Euro.

Si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti