'Il grande prato' di Roberto Grossi
Fumetti

'Il grande prato' di Roberto Grossi

Una storia ai margini della società

"Il grande prato" è un romanzo a fumetti di Roberto Grossi, pubblicato da Coconino Press.

Due gemelli vivono con lo zio in una casetta ai bordi di un grande prato. Ma non è una bella favola: lo zio è un alcolizzato, la casetta è una baracca fatta di materiali di fortuna e il prato è terra di nessuno, giusto oltre i confini cittadini segnati dai palazzoni di un quartiere popolare. Vicino a loro ci sono anche un fabbrica che riversa i suoi scarichi nel torrente che attraversa il prato, un accampamento di Rom e qualche altro straniero che vive di espedienti. Più lontano, ci sono gli spacciatori, le bande di ragazzini, quelli che vivono nelle case.

1147645

Più che raccontare una storia, "Il grande prato" descrive una situazione che, per quanto tristemente nota, è comunque solitamente nascosta, o tutt'al più guardata a distanza di sicurezza.
Il punto di vista qui invece è quello dei due piccoli protagonisti che ci portano con loro nelle baracche, lungo il fiume, nelle strade di quartiere e nei dintorni della fabbrica. Selvatici e intraprendenti, si avvicinano a chiunque e a qualsiasi cosa, andando in esplorazione dei loro dintorni con curiosità e pochi pregiudizi.

1147649

Quasi sempre in completo accordo, i gemelli parlano come se fossero uno solo, si muovono dandosi completo supporto e per questo non sono mai soli, più forti di quello che ci si aspetterebbe. Sono discreti ma anche brutali, innocenti ma cinici. Si divertono quando vedono gente che fa a botte, ad esempio quando due manifestazioni opposte cozzano e la polizia interviene. Quando si avvicinano al campo nomadi, aspettano di essere invitati. Hanno un rapporto tutto loro con la natura inquinata che li circonda.

1147647

La loro voce accompagna le immagini, creando un bel gioco tra l'interpretazione delle cose data dai gemelli e quella che può darne il lettore. Grossi usa intelligentemente questo sfasamento per delineare un quadro di marginalità e degrado, mettendo in evidenza l'umanità e le strategia di sopravvivenza degli oppressi e le pressioni che tengono in scacco loro e la società che li rifiuta.

1147651

"Il grande prato" di Roberto Grossi è un volume brossurato di 216 pagine in bianco e nero. È pubblicato da Coconino Press che lo propone a 17,50 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti