Dettaglio dalla copertina di "Pertini fra le nuvole"
Fumetti

"Pertini fra le nuvole": la Storia spiegata con i fumetti

Asterix, Mafalda, i Peanuts e altri miti per ricordare l'indomabile figura socialista

Dopo Gramsci e Berlinguer, Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini si misurano con un'altra figura importante della storia del nostro Paese, quella di Sandro Pertini.
"Pertini fra le nuvole", edito da Beccogiallo, è una riuscita cavalcata narrativa e metanarrativa che mischia senza soluzione di continuità politica, storia e fumetto, e offre diversi piani di lettura.

Il punto di partenza degli autori è il lavoro fatto negli anni '80 da Andrea Pazienza in "Paz e Pert" in cui Pertini era ritratto come un irriducibile e irrefrenabile (ma amabile) partigiano ormai fuori dal tempo. In "Pertini fra le nuvole", Stamboulis e Costantini si spingono ancora più in là, immergendo Pertini letteralmente nel mondo del fumetto, prendendo in prestito figure e stili fumettistici celebri.

Il duo composto da Pertini e dal "luogosergente" Pazienza viene calato in panni improbabili ed esilaranti, ma utili ad animare una sequela di eventi storici che altrimenti rischierebbe di perdere per strada molti lettori.

Pertini ci racconta la sua infanzia e quella dei socialisti ritratto come Charlie Brown (con Pazienza come uno Snoopy semisfatto sulla sua cuccia). Poi, camuffato da Mafalda, parla del clima nell'Italia fascista dopo l'uccisione di Matteotti. Le numerose peripezie carcerarie vedono il politico prima nelle vesti di Braccio di Ferro e poi del padre di Art Spiegelman in "Maus". La Liberazione d'Italia è annunciata da un indomito Pert-Asterix spalleggiato da Paz-Obelix e il secondo dopoguerra e l'elezione sono narrati da due personaggi che assomigliano davvero tanto ad Alan Ford e il Gruppo TNT.

375939

Costantini mostra grande verve ed abilità grafica, non limitandosi a citazioni spiritose e furbe ma fondendo felicemente registri stilistici, tecniche e iconografie diverse.
Il gioco non si limita alla figura di Pertini e Pazienza ma, dopo la fine della narrazione coinvolge anche gli autori stessi. Nell'ultima sequenza, Stamboulis e Costantini si ritraggono impietosamente alle prese con i personaggi e mettono a segno uno splendido omaggio metafumettistico a Moebius e a Pazienza, che impreziosisce ulteriormente l'opera.

"Pertini fra le nuvole" è un volume brossurato a fumetti di 144 pagine a colori. È pubblicato da Beccogiallo che lo propone a 16 Euro.

Nota: si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti