Serie TV

Che Dio ci aiuti 5: le anticipazioni della sesta puntata

Nuovo episodio della serie tv con Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi, in onda su Rai 1 giovedì 21 febbraio. Che Dio ci aiuti 5 continua a macinare ottimi ascolti

Valeria Fabrizi Che Dio ci aiuti 5

Francesco Canino

-

C'è un grande "gioco delle coppie" al centro della trama della sesta puntata di Che Dio ci aiuti 5. La serie di Rai 1 con Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi continua a macinare grandi ascolti e oltre alle storie che coinvolgono Suor Angela e Suor Costanza, la sceneggiatura indaga sul valzer di amori e sentimenti che coinvolgono gli altri protagonisti della fiction, come Azzurra e Nico. Ecco cos'accadrà nel nuovo episodio, in onda giovedì 21 febbraio.

Che Dio ci aiuti 5, le anticipazioni della sesta puntata

Suor Angela (Elena Sofia Ricci) indaga su una ragazza che è disposta a vendere se stessa pur di salvare chi ama. Ne frattempo Nico (Gianmarco Saurino) vorrebbe fare sul serio con Maria (Laura Adriani), ma proprio in quel momento nella vita di Ginevra (Simonetta Columbu) si ripresenta in modo minaccioso il suo passato e Nico prova a proteggerla scoprendo il segreto che lei teneva nascosto.

Altro giro, altra coppia. Athos (Raniero Monaco di Lapio) e Emma (Bianca Di Veroli) scoprono di aver una passione per la letteratura e Azzurra, gelosa del loro rapporto, per non essere esclusa s'improvvisa un’intellettuale.

 

Azzurra e Athos, l'eterno tira e molla

Nel secondo episodio della sesta puntata, dal titolo Come un fantasmaSuor Angela indaga su un infermiere dalla doppia identità e proprio quando in convento arriva la zia suora di Nico, Maria chiede aiuto a Gin per far colpo su di lei. 

Intanto Valentina (Arianna Montefiori) rimane colpita da Alessio (Simone Riccioni), il suo nuovo fisioterapista, e proprio in quel momento Gabriele (Cristiano Caccamo) vorrebbe confessarle i suoi veri sentimenti. Infine, Athos cerca di recuperare il tempo perduto con Azzurra Leonardi (Francesca Chillemi), ma forse si spinge troppo oltre rovinando tutto.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti