Ansa
Televisione

Sanremo 2021: Amadeus pronto per il bis (con Fiorello)

Il conduttore rivela durante una diretta Instagram di essere già al lavoro sul prossimo Festival, nel quale vorrebbe coinvolgere anche Jovanotti. Intanto Fiorello annuncia: «Potrebbe essere l'ultima cosa che faccio: come va va e poi chiudo la carriera»

L'Amadeus Bis a Sanremo è praticamente cosa fatta. In attesa dell'annuncio ufficiale da parte della Rai, questione di ultime formalità, il conduttore formalizza il suo ritorno al Festival di Sanremo del 2021 nel corso di un'esilarante diretta Instagram con l'amico e sodale Fiorello: dopo il successo della settantesima edizione, lo showman siciliano era riluttante rispetto all'idea di tornare sul palco dell'Ariston, invece ha accettato di esserci per la seconda volta.

Sanremo 2021, Amadeus fa il bis alla conduzione del Festival

«Penso, scrivo, butto giù appunti e idee». Mentre la tv resta praticamente congelata causa Covid, Amadeus rivela di essere già al lavoro per Sanremo 2021, che definisce «non il mio secondo Festival, ma il primo dopo il Coronavirus»: ipotizzando che probabilmente sarà il primo vero momento di aggregazione - visto che nei prossimi mesi non si potrà andare ai concerti, al cinema e a teatro - il conduttore se lo immagina «come un grande momento di aggregazione del Paese, dei cantanti. E quindi dire di no mi sembrava scorretto: è come se ci fosse un ponte che collega l'ultimo momento felice, quello di febbraio scorso, al prossimo momento felice che è quello della musica e con un pubblico in un teatro che è quello di Sanremo. Ecco perché è giusto farlo», ha spiegato su Instagram dialogando con Fiorello.

E proprio durante la diretta è arrivata la proposta ufficiale all'amico: «Sarei l'uomo più felice del mondo se ci fossi anche tu. Quando ci sei tu io sono l'uomo più sereno del mondo qualsiasi cosa possa accadere», ha aggiunto Amadeus. La risposta di Fiorello? Sì è fatta attendere trasformando la diretta social in un vero e proprio show virtuale che, qualora ce ne fosse stato bisogno, ha fatto capire la capacità unica di Fiorello in fatto di improvvisazione e senso dello spettacolo. Così lo showman prima ha nicchiato poi ha accettato, snocciolando alcune proposte, dal coinvolgimento di Jovanotti all'ospitata di Vasco Rossi al ritorno di Vincenzo Mollica (sul balconcino dei collegamenti), alle reunion più improbabili: «Quest'anno abbiamo riunito i Ricchi e Poveri, il prossimo dobbiamo farli dividere. E poi devi chiamare Benji & Fede e ancora Morgan e Bugo », ironizza.



Fiorello: «Faccio Sanremo e chiudo la carriera»

Tra risate e battute esilaranti, Amadeus - che intanto fa il pieno di ascolti anche in replica con I soliti ignoti e a luglio condurrà la cerimonia di inaugurazione del Ponte Morandi, a Genova, alla presenza dell'architetto Renzo Piano - si è congedato dal collegamento e Fiorello, sul finale di diretta si è lasciato andare ad una riflessione inattesa. «Che faccio? È pesante fare Sanremo, te ne dicono di tutti i colori. Non ho il carattere giusto, eppure l'ho fatto. Amadeus mi ha convinto e mi convincerà pure stavolta. Potrebbe essere l'ultima cosa: faccio Sanremo, come va va, e chiudo la carriera». Davvero lascerà la tv nel 2021? Per ora ci pensa e dice: «Mica devo andare avanti fino ad 80 anni. Ho fatto pure troppo. Largo ai giovani: chiudo e basta».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti