Pechino Express 3, gli Sposini fuori a un passo dalla semifinale
Ufficio Stampa
Pechino Express 3, gli Sposini fuori a un passo dalla semifinale
Televisione

Pechino Express 3, gli Sposini fuori a un passo dalla semifinale

Le Cougar giocano d'astuzia, eliminando La Pina e il marito Emiliano Pepe

Dopo tre vittorie consecutive, la finale di Pechino Express sembrava praticamente certa per La Pina e il marito Emiliano Pepe. Invece il gioco per gli Sposini si è interrotto bruscamente ieri sera, ad un passo dalla semifinale, per mano strategica delle Cougar che hanno eliminato furbescamente gli avversari più pericolosi salvando invece le Cattive. Ecco il meglio e il peggio dell'ottava puntata.

La danza degli equivoci

La partenza è sprint con la prova di danza javanese. Le coppie devono raggiungere una sartoria, farsi truccare poi correre ad imparare una coreografia: l'obiettivo è infatti esibirsi in un teatro ed essere giudicati da una locale maestra di danza. Il risultato? Inguardabili i Coinquilini, abbigliati che nemmeno il Mago Otelma. Negata Angela, la moglie di Amaurys Perez, che sfrutta l'onda lunga di Ballando con le stelle e sfodera un'agilità invidiabile. Spaventosa Eva Grimaldi, che pare truccata da Imelda Marcos. Stracult Alessandra Angeli: "Sembro Simona Izzo", dice rispondendo a Costantino della Gherardesca. Poi in strada guarda Antonella e scoppia a ridere: "Sembriamo due battone". Sipario, sigla.

La riflessione di Angelina

Pechino è anche l'occasione per scoprire posti lontani e conoscere culture nuove, entrando nelle case, assaggiando i loro cibi, relazionandosi con le famiglie locali. Uno dei momenti più belli di questa edizione, si è visto ieri sera quando le Cattive si sono congedate da una famiglia che le aveva ospitate per la notte. Antonella e Alessandra si commuovono, poi la Angeli sottolinea: "I musulmani sono persone meravigliose, con noi si sono comportati in maniera speciale: in Italia c’è tanta disinformazione". Una frase che vale più di mille inutili chiacchiere da talk.

Il gioco delle coppie

Torna un grande classico di Pechino Express, ovvero il "gioco delle coppie", quel momento in cui la produzione si diverte a separare i concorrenti e a spezzare gli equilibri. "E' l'ultima occasione per conoscere gli aversari prima della semifinale", avverte Costantino. E tra Stefano Onnis e la Grimaldi scatta immediato il feeling, con tanto di finto bacio: lei lo stuzzica strappandogli i peli dalle gambe, lui sta al gioco ed è subito surrealtà. "Io sono una mistress, attento". "Io sono glabro", replica lui. "Sei un labrador?". La Grimaldi se non ci fosse bisognerebbe inventarla.

Fuori gli Sposini

Al traguardo finale vincono le Cougar e tocca a loro decidere chi eliminare. Pechino è un gioco e Grimaldi&Garzia giocano d'astuzia, eliminando La Pina e Emiliano, la coppia potenzialmente più pericolosa, e salvando le Cattive. Gli Sposini però la prendono bene: "Non è tanto saperli pronunciare i posti, quanto saperli viaggiare", chiosa La Pina. Adorabile, come sempre. 


 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti