La vita bugiarda degli adulti: il libro della Ferrante diventa una serie tv
Edizioni E/O
La vita bugiarda degli adulti: il libro della Ferrante diventa una serie tv
Televisione

La vita bugiarda degli adulti: il libro della Ferrante diventa una serie tv

L'ultimo romanzo dell'autrice della saga cult "L'amica geniale", edita da E/O, diventerà una serie originale per Netflix realizzata da Fandango. Al momento non sono stati ancora rivelati né il regista né i protagonisti. Emma Marrone è la voce del trailer di lancio

La «Ferrante Fever», la febbre Ferrante, è davvero inarrestabile. Dopo il clamoroso successo editoriale mondiale, con i romanzi tradotti in 45 lingue, e quello televisivo con la serie tratta da L'amica geniale che ha sbancato gli ascolti conquistando anche l'America, c'è un'altra gustosa novità: La vita bugiarda degli adulti, l'ultimo romanzo di Elena Ferrante, sta per diventare una serie tv che andrà in onda su Netflix.

La vita bugiarda degli adulti, il libro della Ferrante diventa una serie tv

Pubblicato da Edizioni E/O in Italia il 7 novembre scorso, La vita bugiarda degli adulti si prepara a sbarcare in 25 paesi al mondo il 1° settembre prossimo e, in attesa di diventare l'ennesimo best seller firmato da Elena Ferrante, Netflix si prepara a trasformare il romanzo in una serie televisiva. «Siamo incredibilmente onorati di poter sviluppare una serie basata su La vita bugiarda degli adulti. I libri di Elena Ferrante hanno ispirato e affascinato i lettori in Italia e nel mondo, e siamo entusiasti di portare la sua ultima opera sugli schermi del nostro pubblico globale», ha annunciato Felipe Tewes, Director of Local Language Original Series di Netflix.

Un'altra storia "made in Italy" si prepara così a conquistare il mondo, questa volta grazie al ritratto potente ed emozionante del passaggio di Giovanna dall'infanzia all'adolescenza negli anni '90, tra due Napoli che al tempo stesso si guardano con sospetto e si detestano. «Siamo molto felici di continuare a raccontare il mondo della Ferrante. La vita bugiarda degli adulti, di quel mondo narra un'altra parte, vicina ma diversa. Sarà una bella avventura e siamo contenti di affrontarla con Netflix, con cui abbiamo ormai un rapporto forte e consolidato» aggiunge Domenico Procacci, capo della Fandango, già produttore de L'amica geniale - la serie targata HBO e Rai Fiction - la cui terza stagione, Storia di chi fugge e di chi resta, è in fase di preparazione.



La trama del libro edito da E/O

Al momento ancora non sono stati annunciati né il regista né i protagonisti della nuova serie tv, il cui lancio è stato però preceduto da un trailer con la voce narrante di Emma Marrone. Di certo c'è invece che cresce il numero delle opere della Ferrante che sono state trasposte in tv o al cinema, da L'amore molesto e I giorni dell'abbandono, da L'amica geniale (venduta anche in Cina), fino a La figlia oscura, il romanzo che diventerà a breve un film di e con Maggie Gyllenhaal.



La vita bugiarda degli adulti racconta la storia di Giovanna e la sua ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell'infanzia, che oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: c'è "la Napoli di sopra", che s'è attribuita una maschera fine, e "quella di sotto", che si finge smodata e triviale. Per tutto il romanzo Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti