Ascolti 25/3: Gerry Scotti fa meglio di Bonolis
Ascolti 25/3: Gerry Scotti fa meglio di Bonolis
Televisione

Ascolti 25/3: Gerry Scotti fa meglio di Bonolis

Ad Avanti un altro! lo zio Gerry vola

È più importante il conduttore o il format? L’interrogativo chiave della tv del nuovo millennio non ha ricevuto ieri una risposta definitiva. Ma gli indizi - a giudicare dai primi riscontri di Auditel - suggeriscono che conti di più il format. A meno di non sbagliare clamorosamente l’interprete del canovaccio.

C’era da sostituire Paolo Bonolis e non era banale per Gerry Scotti riuscire a reggere la sfida. Alla prima puntata il risultato è stato ottimo. Ora ci sarà da verificare se il conduttore di Pavia avrà l’energia e la voglia di tenere sempre alta la tensione, come riusciva a fare quasi invariabilmente Bonolis, dando un’impronta molto marcatamente "sua" al programma.

In tema calcio in prima serata, l'anticipo della 30° giornata Roma-Torino ha realizzato su Sky 878 mila spettatori e il 3,05% di share e su Premium Calcio 649.000 telespettatori totali, con il 2,28% di share.

Tra le emittenti native digitali free su Rai 4 si è segnalato Carjacked con 375 mila spettatori e l'1,33%; su La5 Un segreto tra di noi ha riscosso 346 mila spettatori e l’1,26% di share; su Rai Movie Fuori dal mondo 214 mila e lo 0,78% di share; su Top Crime Sherlock Holmes 365 mila spettatori e l’1,31% di share; su Iris il film Il vendicatore del Texas ha conseguito 345 mila telespettatori e 1,2% di share.

(www.tvzoom.it )

Ti potrebbe piacere anche

I più letti