scudetto juventus 2016-2017 combinazioni allegri
MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images
scudetto juventus 2016-2017 combinazioni allegri
Sport

Scudetto Juventus: ecco le combinazioni per vincerlo

I bianconeri e la festa per il sesto tricolore consecutivo. Quando? Impossibile conquistarlo domenica 7 maggio

La Juventus guarda al Triplete e progetta la stagione perfetta. Ma la conquista di tutti i trofei passa per il primo step che è, dal punto di vista cronologico, la vittoria in campionato che segnerebbe il primato storico della serie A con la prima volta di un club capace di vestirsi di tricolore per sei anni consecutivi. Nessuno ci era mai riuscito prima e Allegri non ha mai nascosto di considerarlo un obiettivo primario così come il Triplete stesso che consegna un posto nella storia.


Quando festeggerà la Juventus? C'è bisogno di aspettare sino alla fine di maggio o tutto potrà accadere con largo anticipo come suggerisce il vantaggio in classifica? L'epilogo della lotta al vertice potrebbe essere più rapido anche se il pareggio nel derby con il Torino e la sconfitta dell'Olimpico con la Roma hanno messo in congelatore l'ambizione di vincere con largo anticipo. Ecco le combinazioni che portano alla festa bianconera:

Scudetto domenica 7 maggio - Non è più possibile dopo il pareggio nel derby contro il Torino. La Juventus è salita a quota 85 punti, teoricamente potrebbe anche essere irraggiungibile per una Roma sconfitta a San Siro dal Milan (75) ma il Napoli è a soli 8 punti di distacco dopo la 35° giornata e, dunque, potenzialmente potrebbe chiudere a 86 e vincere il tricolore. Possibilità teorica ma che impedisce l'assegnazione aritmetica con 270 minuti d'anticipo sulla fine della stagione.

Scudetto domenica 14 maggio - Non più possibile a causa della sconfitta all'Olimpico contro la Roma. Sarebbe bastato un pareggio per la certezza del tricolore, ma la rimonta della squadra di Spalletti ha cancellato la festa. Ora la Roma è a 4 lunghezze (e il Napoli a 5) ma la volata per il titolo si è riaperta solo sulla carta.

Scudetto sabato 20 maggio - Combinazione difficile da realizzare che prevede la sconfitta della Roma a Verona contro il Chievo e la mancata vittoria del Napoli in casa contro la Fiorentina. In quel caso la Juventus festeggerebbe davanti alla tv non potendo più essere raggiunta da nessuna delle contendenti a quota 85 punti.

Scudetto domenica 21maggio - Ai bianconeri bastano tre punti contro il Crotone per non doversi preoccupare dei risultati della concorrenza. Salendo a quota 88 Allegri sarebbe irraggiungibile per tutti con 90 minuti d'anticipo. La Roma può arrivare al massimo a 87 (e sarebbe il suo record storico) e il Napoli a 86 (altro record).

Scudetto domenica 28 maggio - In caso di passo falso (sconfitta o pareggio) contro il Crotone la Juventus dovrà aspettare la trasferta di Bologna. Anche qui basteranno i tre punti per la certezza aritmetica (a 89 nessuno può raggiungerla).

Juve campione facendo solo 2 punti? - L'ultimo scenario è quello di una frenata oggi impossibile da prevedere. Prendiamo il caso che la Juventus pareggi contro Crotone e Bologna chiudendo a quota 87. La Roma potrebbe raggiungerla vincendo sia contro il Chievo che contro il Genoa e a quel punto sarebbe campione d'Italia avendo una migliore differenza reti nello scontro diretto (1-0 a Torino e 3-1 all'Olimpico)

La festa scudetto della Juve nel 2016

MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images
La festa scudetto della Juventus nel 2016 - 28 aprile 2017
Ti potrebbe piacere anche

I più letti