Ansa/Daniel Dal Zennaro
Sport

Osvaldo chiama la Juve: "Vorrei tornare"

In uscita dall'Inter e ai ferri corti con Mancini l'italo-argentino strizza l'occhio alla sua ex squadra...

Separati in casa. L'Inter e Pablo Daniel Osvaldo proseguono il loro rapporto che ormai sembra essersi sfilacciato definitivamente. L'italo-argentino ha ricevuto diverse richieste sinora, ma le ha tutte declinate. Torino, Genoa, Cagliari e Parma non hanno allettato l'ex Fiorentina e Roma, che vorrebbe giocare per la sua squadra del cuore.

Quel Boca Juniors del quale è grande tifoso e che da oltre un mese lo corteggia. Ci sono, però, delle controindicazioni alla riuscita dell'operazione. In primis l'elevato ingaggio dell'attaccante (2,2 mln netti all'anno) che il club argentino non può sostenere. Inoltre il Southampton non vorrebbe svalutare un proprio patrimonio e preferirebbe vedere Osvaldo protagonista nel Vecchio Continente.

Alla finestra la Juventus. Osvaldo sogna il ritorno a Torino, dove ha mantenuto un rapporto splendido con i leader dello spogliatoio bianconero, in particolare con Tevez, Chiellini e Bonucci. I suoi agenti in questi giorni hanno prospettato lo scenario a Fabio Paratici, ma i dirigenti juventini hanno risposto in maniera tiepida nei confronti di un Osvaldo-Bis...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti