Cavani al Psg? Un affare per il Napoli
Cavani al Psg? Un affare per il Napoli
Sport

Cavani al Psg? Un affare per il Napoli

La cessione del "matador" ricorda tanto duella dell'Inter di Ibra. E sappiamo tutti com'è finita

Estate 2010. L'Inter di Mourinho vince lo scudetto all'ultima giornata con una doppietta di Zlatan Ibrahimovic che però ha il mal di pancia. La tifoseria è divisa: Mourinho e la società no. Così Ibra parte, destinazione Barcellona (dove fallirà). L'Inter incassa 70 milioni con i quali acquisterà: Eto'o, Sneijder, Milito e Thiago Motta; e fu "Triplete".

Estate 2013. Il Napoli conquista il secondo posto grazie ai gol di Cavani. ma il "matador" ha il mal di pancia. La tifoseria è divisa, non però il suo presidente. Aurelio De Laurentiis è uno dei pochi che ci sa fare: "nessun faccia a faccia. Volete Cavani? c'è una clausola, sono 63 milioni di euro netti". Ed è proprio quella la cifra che Leonardo ieri ha scritto sull'assegno con il quale il Paris Saint Germain si è preso l'attaccante uruguaiano.

Ora, il tesoretto è di quelli allettanti. Giochiamo?

Con 25 milioni prendi Jovetic dalla Fiorentina (e lo soffi alla Juventus, diretta rivale in campionato)

Con 15 milioni prendi Dzeko dal Manchester City. E per l'attacco, come dire, siamo a posto

Ma di milioni ce ne sono ancora 23.

Astori, difensore del cagliari, costa sugli 8 milioni. Lo vuole il Milan che però pagherebbe a rate. Presentandosi da Cellino con i contanti in mano il problema non si pone.

Restano 15 milioni. La cifra con la quale il Chelsea sta per chiudere per Daniele De Rossi.

Morale: via Cavani, dentro Jovetic, Dzeko, Astori e De Rossi.

Ovvio, è solo un gioco. Ma a volte giocando si vince anche il Triplete

Ti potrebbe piacere anche

I più letti