Calcio

Il Manchester United conferma Solskjaer. E Conte?

Con la conferma del traghettatore svanisce il sogno di Antonio Conte di andare in Inghilterra. Ora per lui Psg, Inter o Juventus

Antonio Conte Chelsea Premier League

Parametro Zero

-

Niente Manchester United per Antonio Conte. I Red Devils infatti hanno ufficializzato la conferma di Solskjaer sulla panchina dell'Old Trafford trasformandolo così (visti anche i risultati) da semplice traghettatore post Mourinho ad allenatore fisso; per lui pronto e firmato ricco triennale.

Così Conte vede svanire l'ennesima opportunità di una grande panchina, dopo il Real Madrid che ha scelto Zidane. La terza scelta di Conte in Europa resta il Paris Saint Germain anche se, tra le tre, era quella che lo entusiasmava di meno.

Restano aperte tutte le piste italiane: Conte è stato contattato dalla Roma, che si è rifatta avanti, ma lui avrebbe declinato l'invito dato che cerca una squadra più strutturata e più pronta a vincere, subito.

L'Inter si sa, ha fatto la sua offerta da tempo, ricca, ricchissima, e Conte ha gradito e apprezzato senza però impegnarsi fino in fondo. Attende che i nerazzurri si qualifichino per la Champions League, attende di capire quali sono gli investimenti previsti da Suning.

E poi c'è la Juventus. Con Allegri dato da molti sicuro partente la panchina dello Stadium fa gola a tutti, compreso a Conte che tornerebbe volentieri. In questo caso però le perplessità sembrano esserci più da parte bianconera.

Tutto quindi rinviato alle prossime settimane. Ad oggi il borsino sarebbe così diviso: Inter 30%, Juventus 30%, Psg 30%, Roma 10%

© Riproduzione Riservata

Commenti