Calcio

Champions League, ecco le combinazioni che qualificano Juve, Roma e Napoli

A due giornate dalla fine del girone eliminatorio le italiane ancora in corsa. Risultati, classifiche e cosa serve per passare agli ottavi di finale

buffon ter stegen juventus barcellona

Giovanni Capuano

-

A soli novanta minuti dalla conclusione dei gironi eliminatori ci sono sette squadre che hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale della Champions League 2017-2018: Psg, Bayern Monaco, Manchester City, Real Madrid, Besiktas, Tottenham e Barcellona. Gli altri nove posti sono ancora da assegnare, anche se in alcuni casi di tratta di formalità da espletare probabilmente nell'ultimo turno a inizio dicembre.

Le italiane sono ancora tutte in corsa, seppure con diverse chance di proseguire il proprio cammino in Champions League. Quella messa meglio è la Roma Di di Francesco che si è guadagnata un match point con la doppia impresa contro il Chelsea e alla quale basterà non scivolare contro il Qarabag all'Olimpico. Anche la Juventus non è lontana dal traguardo, pur non essendo riuscita a chiudere la pratica contro il Barcellona, mentre al Napoli serve un mezzo miracolo per non scivolare in Europa League.

Ecco risultati, classifiche e combinazioni che possono promuovere le squadre della Serie A al secondo turno della Champions League:

Ecco come si può qualificare la Juventus

Il Barcellona si è guadagnato la qualificazione fermando la Juventus a Torino sullo 0-0 e raggiungendo quota 11 punti che garantiscono anche il primo posto aritmetico.. Alle spalle ci sono i bianconeri (8) e poi lo Sporting Lisbona (7) con l'Olympiakos fuori dai giochi anche per lo scivolamento in Europa League.

Alla squadra di Allegri basta fare nell'ultima giornata lo stesso risultato dello Sporting Lisbona (che va in trasferta al Camp Nou) per non avere problemi. Con la vittoria ad Atene contro l'Olympiacos la qualificazione è automatica, in caso di pareggio o sconfitta bisogna aspettare che i portoghesi non facciano meglio nel loro confronto con il Barcellona.

Ecco come si può qualificare la Roma

Il Chelsea si è qualificato con un turno d'anticipo maltrattando il Qarabag, ma non è ancora certo della posizione. La Roma ha in mano il proprio destino e passerà senza problemi agli ottavi di finale in caso di successo casalingo proprio contro gli azeri; un risultato che renderebbe i giallorossi irraggiungibili per l'Atletico Madrid.

Attenzione, però, perchè gli spagnoli impegnati a Londra in casa di Conte hanno una sola chance per tenere aperta la porta degli ottavi: vincere. Solo così potrebbero approfittare di un passo falso (pareggio o sconfitta) della Roma, altrimenti alla squadra di Di Francesco basterà semplicemente scendere in campo per qualificarsi: a 8 punti sarebbe irraggiungibile per l'Atletico che al momento ne ha 6.

Ecco come si può qualificare il Napoli

Per passare agli ottavi i partenopei dovevano fare bottino pieno sia contro gli ucraini (gara al San Paolo vinta per 3-0) che in trasferta sul terreno di gioco del Feyenoord nell'ultimo turno del girone: missione compiuta per metà e che tiene aperta la porta alla qualificazione negli ultimi 90 minuti. Anche vincere contro gli olandesi, però, potrebbe non bastare perché se lo Shakhtar farà anche solo un punto a Manchester arriverà a quota 10 e sarà irraggiungibile per il Napoli.

In caso di arrivo a pari punti (9) passerà il Napoli che con il 3-0 del San Paolo è stato capace di ribaltare l'1-2 dell'andata. A pari punti va avanti Sarri, ma bisogna sperare che Guardiola - già qualificato e certo del primo posto nel girone - presenti una squadra all'altezza nell'ultima trasferta in terra di Ucraina.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ranking Uefa: ecco la posizione dell'Italia e delle squadre della Serie A

La classifica fotografa l'andamento in Champions League ed Europa League. Serie A terza dopo aver superato la Germania

Champions League 2017-2018: la guida completa

La corsa alla finale di Kiev del 26 maggio 2018: squadre partecipanti, date, orari, gironi, format e montepremi. Chi dopo il Real Madrid?

Champions League 2016-2017: quanto hanno incassato le squadre

La Juventus è il club più ricco con la finale di Cardiff: 110 milioni. La classifica della distribuzione premi e ricavi dell'Uefa: anche il Napoli nella Top5

Commenti